Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / [VIDEO] Procione cerca aiuto in una casa durante l’uragano Sandy. Non lo trova

[VIDEO] Procione cerca aiuto in una casa durante l’uragano Sandy. Non lo trova

Il breve video che mostriamo in chiusura di articolo è stato girato negli scorsi giorni, durante l’arrivo del brutale uragano Sandy.

Un procione si aggrappa febbrilmente alla porta di un’abitazione, come se chiedesse disperatamente di entrare.

In sottofondo, si sentono le voci degli abitanti della casa. Combattuti sul da farsi, ma troppo spaventati dall’animale per permettergli realmente di trovare un riparo dentro la stanza.

Qualcuno si chiede se ci sia una gabbia, qualcosa in cui rinchiuderlo per tenersi e tenerlo al sicuro.

“Sta piangendo…”, commenta.

Una donna, invece, ad un certo punto incredibilmente ride.

Un uomo infine è perentorio nel suo no: “È pericoloso”.

La didascalia al video è chiarissima: l’animale non è stato fatto entrare, e non è stato salvato.

Ci auguriamo abbia trovato riparo altrove.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Se c’erano loro dall’altra parte sono sicuro che il procione li avrebbe accolti.

    Viene detto che il procione non sia tanto pericoloso per problemi di aggressività quanto per questioni sanitarie, ma non in tutte le zone sono colpiti da rabbia, comunque credo che in fondo potevano farlo entrare dai!

  2. Rimanere insensibili ad una richiesta d’aiuto del genere, la cui risposta significa quasi sicuramente vita o morte è spaventoso… Gli animali sono incredibili ed ho la certezza che quel povero procione non avrebbe fatto male a nessuno… Mi spiace per queste persone in quanto colpite dall’uragano ma spero per loro che nessuno gli chiuda la porta in faccia al momento del bisogno… forse però capirebbero cosa significa sentire la fine che arriva ed essere intrappolati…
    Mi ripeto: siamo noi la razza pericolosa e più “inumana” sulla Terra.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com