Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / [VIDEO] I commoventi soccorsi agli animali dopo l’uragano Sandy

[VIDEO] I commoventi soccorsi agli animali dopo l’uragano Sandy

L’uragano Sandy, la “tempesta perfetta”, ha colpito duramente gli Stati Uniti, soprattutto nelle aree di New York e del New Jersey.

Immediatamente dopo il disastro, lo staff di HSUS si è messo in moto per portare soccorso agli animali persi e vittime della tragedia.

Un panorama apocalittico, abitazioni devastate, alberi divelti dal suolo è quello che si è presentato di fronte agli occhi degli attivisti.

I due video che riportiamo in chiusura di articolo mostrano l’infinito lavoro di recupero tra le macerie (ma non solo) di animali lasciati all’aperto durante l’uragano oppure messi in ginocchio dalle inondazioni che hanno travolto le strutture.

Un cane in particolare viene ritrovato legato all’addiaccio, tra le rovine. Il cane trema vistosamente ed è terrorizzato, la puzza di urina e feci che lo circonda è insopportabile. Ha bisogno di soccorso e cure veterinarie immediate.

“Va tutto bene, tesoro”, è la frase che i volontari ripetono più spesso a ciascuno degli animali soccorsi.

Gatti ferali rinchiusi in una casa abbandonata e distrutta, altri nascosti tra le macerie. Alcuni sono di proprietà, altri, probabilmente, non erano neppure avvezzi al contatto umano.

Una donna è costretta ad affidare, tra le lacrime, i gatti di cui non è più in grado di prendersi cura.

HSUS dichiara che resterà sul posto per settimane. Il lavoro da portare a termine è ancora tantissimo.

I video che seguono possono essere visti da tutti, perché non contengono scene cruente. Vedrete invece storie di solitudine e abbandono, ma anche il commovente rincontrarsi tra animali creduti perduti per sempre ed esseri umani che li amano disperatamente.

Nella foto: un cane terrorizzato e il suo proprietario vengono evacuati (fonte Huffington Post).


© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Che dire? Quei volontari sono davvero meravigliosi! Da parte nostra, che abitiamo a migliaia di chilometri di distanza, tutta la nostra solidarietà e…. continuate così! Bravi!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com