Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Arezzo: picchiava e faceva bere birra al cane. Patteggia la pena a 4 mesi

Arezzo: picchiava e faceva bere birra al cane. Patteggia la pena a 4 mesi

È stato condannato per il reato di maltrattamento di animali il 40enne punkabbestia responsabile di aver picchiato e fatto bere birra al suo cane.

L’uomo, di origine palermitana, si trova attualmente già in carcere per altri motivi e la condanna (seguita al patteggiamento) a quattro mesi di reclusione potrebbe, per una volta, essere scontata dietro le sbarre.

L’episodio di maltrattamento è avvenuto tempo fa, quando il 40enne venne sorpreso nel centro di Arezzo mentre urlava contro il suo cane, e poi lo aggrediva a calci e pugni fino a costringerlo a bere birra.

Foto: repertorio (fonte frankenstoen-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Conoscendo l’infamia…ehm legge ytagliana sicuramente gli sarà stato restituito, si sa no come funzionano i sequestri qua! Paradossale e vergognoso.

  2. nessuna, purtroppo 🙁

  3. Gente di merda, ammazzarli di botte a sprangate! In caso comunque mi pare di capire che ci finisce per altri motivi in galera. Che cazzo l’hanno fatta a fare la legge per gli animali che neanche le multe fanno pagare?
    Si hanno notizie del cagnolino?

  4. francescamanimali

    questo perchè i clochard amano i loro cani! al massimo 1/1000.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com