Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Oristano: cucciolo di pitbull picchiato brutalmente in mezzo alla strada. È salvo

Oristano: cucciolo di pitbull picchiato brutalmente in mezzo alla strada. È salvo

Si chiama Bullo, il cucciolo di pitbull portato in salvo da una volontaria dell’OIPA a Oristano.

La vicenda è avvenuta una decina di giorni fa, quando la donna si è accorta che il piccolo, di solo pochi mesi di età, era vittima di una brutale aggressione da parte del suo proprietario 25enne.

Il ragazzo, in pieno centro città, ha dapprima trascinato e strattonato l’animale in mezzo alla strada, per poi colpirlo ripetutamente con pugni e calci nell’indifferenza dei passanti.

La volontaria OIPA, che ha assistito al fatto, è stata l’unica ad intervenire: dapprima si è avvicinata all’aguzzino intimandogli di smetterla e poi, senza troppi complimenti, gli ha tolto il cane dalle mani e ha chiamato i Vigili.

Il 25enne si è a quel punto dato alla fuga – ma si è trattato di una “latitanza” di breve durata perché, nell’arco di qualche ora, è stato identificato e denunciato dalle forze dell’ordine.

Il piccolo Bullo è stato preso in consegna dalla volontaria e visitato dai veterinari dell’ASL: nell’aggressione ha riportato varie lussazioni ed ematomi.

È già stato sottoposto a sequestro penale. Su di lui vigilerà OIPA, nell’attesa (e speranza) che la vicenda giudiziaria si concluda con una condanna per il violento proprietario e l’affido di Bullo ad una famiglia più meritevole.

Nel frattempo, mentre le ferite del piccolo corpo di Bullo guariscono, i volontari attendono di scoprire gli eventuali traumi psicologici causati da una vita iniziata all’insegna della violenza.

Foto: il piccolo Bullo (fonte NelCuore).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

5 Commenti

  1. ciao annalisa, dovresti contattare direttamente OIPA che lo ha in gestione. 🙂 ma probabilmente si dovrà attendere il sequestro.

  2. voglio solo sperare che non venga riconsegnato al suo aguzzino… chi picchia un cucciolo in pubblico …non oso immaginare cosa possa fare quando non lo vede nessuno!!! Gente cosi non deve avere animali

  3. è adottabile?

  4. ma spaccargli le braccia no???

  5. Che rabbia! Chissà quante vessazioni ha subito questo piccolo meraviglioso cucciolo. Il suo musetto è meraviglioso. Speriamo che quell’essere abbietto che gli ha fatto male sia condannato ad una pena molto severa e che gli venga impedito di detenere animali A VITA!
    Ma quando sarà possibile rendere pubblici nomi-cognomi- volti di questi maledetti!!??
    Ciao piccolo Bullo! Incrociamo le dita affinchè tu possa avere una vita felice!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com