Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / USA: pitbull eroico salva i vicini di casa da un incendio

USA: pitbull eroico salva i vicini di casa da un incendio

Lo scorso venerdì il signor Joe Andrews stava riposando all’interno di casa propria, a Iona, in Michigan.

Non si era reso conto che, sulla veranda, si era sviluppato un incendio che stava rapidamente dirigendosi verso l’abitazione.

Fortunatamente per lui, qualcuno si era accorto del pericolo imminente e aveva deciso di intervenire: questo qualcuno era Abby, una femmina di razza pitbull residente nella casa accanto, assieme al suo umano Vernon Lile.

Secondo Lile, Abby è normalmente un cane molto silenzioso e tranquillo, ma venerdì scorso sembrava impazzita e non smetteva un attimo di abbaiare.

“Non aveva mai abbaiato così. Sono uscito e mi sono accorto delle fiamme che avvolgevano il patio. Ho afferrato dei secchi e ho cercato di spegnerle”.

Gli sforzi di Abby di farsi sentire sono infine arrivati all’orecchio di Andrews e di altri residenti della via, e nessuno si è fatto male.

Vernon Lile, soddisfatto, commenta: “I pitbull ricevono un sacco di cattiva pubblicità, ma se non fosse stato per Abby non sarei neppure uscito a controllare. È una brava bambina. Stasera avrà un premio”.

Foto: repertorio (fonte Lucas Lopez-Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. E i pitbull sono cattivi,COME NO……….

  2. I bitbull sono deliziosi, ne conosco alcuni e sono tutti giocherelloni, dolci e simpatici, oltre ad essere molto intelligenti e sensibili.
    Sono proprio oggetto di una campagna discriminatoria ottusa e senza senso. Siamo noi gli animali pericolosi, non loro! E quando ci sono casi limite molto dipende proprio dai proprietari (che brutta parola)!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com