Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / [VIDEO] Anversa: gatti lanciati in aria per un film. Le istituzioni cittadine: un errore

[VIDEO] Anversa: gatti lanciati in aria per un film. Le istituzioni cittadine: un errore

Da qualche giorno a questa parte gira per la rete un video che mostra un gruppo di ragazzi su una scalinata impegnati a lanciare in aria alcuni gatti.

Il video arriva dalla città belga di Anversa, ed è relativo alle riprese del film “De schoonheid van de krijger” tenutesi all’interno della locale Town Hall, sulla scalinata principale.

La questione aveva da subito destato mormorii, a prescindere che sulla scalinata fossero stati disposti dei tappeti di gomma – si suppone per ammortizzare la caduta dei felini.

Gli animali, rigorosamente vivi e veri, vengono lanciati per aria senza troppi complimenti ed è evidente che non ne sono affatto contenti. Nella maggior parte dei casi, inoltre, atterrano malamente.

Aveva fatto scalpore che, nel video, nessuno intervenisse per fermare l’idiozia che stava avendo luogo.

Secondo Fabre non c’era maltrattamento ma anzi “i gatti erano molto felici”.

Certamente: chi non sarebbe felice di essere lanciato per aria contro la sua volontà e di atterrare su un tappeto di gomma dopo un volo di tre metri?

Ora, a qualche giorno di distanza dal fatto, l’amministrazione di Anversa prende le distanze da quanto avvenuto definendolo un errore. Le riprese, a quanto pare, sono state fermate – almeno per il momento.

Ma intanto si scopre anche che Jan Fabre, l’artista dietro al produzione del film, avrebbe piani molto precisi di utilizzare per la sua pellicola altri animali vivi, come tartarughe, cani, maiali, falchi e persino avvoltoi.

La Regards Production, società di produzione francese responsabile del film, ha ottenuto i permessi dalle autorità cittadine nonostante le proteste delle locali associazioni animaliste. Secondo il Municipio di Anversa un bando totale all’utilizzo di animali non è pensabile, ma è comunque necessaria la presenza di un veterinario sul set.

Secondo Michel Vandenbosch dell’associazione animalista belga GAIA, è scandaloso che Fabre abbia ottenuto un vero e proprio lasciapassare che, di fatto, giustifica il serio maltrattamento di animali avvenuto nella City Hall.

La troupe, consapevole dei mormorii che circondano la produzione, ha annunciato che nessuna delle riprese verrà più tenuta in pubblico, in modo da evitare qualunque interferenza dall’esterno.

Le associazioni animaliste belghe stanno comunque considerando l’ipotesi di intentare un’azione legale contro la Regards Production.

Di seguito: il video.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Guardate da 0,06 il Gatto Bianco non è caduto sul Tappetino anzi si è fatto anche male,Sono solo dei Bast**** quelli del Film!!!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com