Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Trovato il sadico che ha messo il gatto nell’asciugatrice e ne ha fatto un video

Trovato il sadico che ha messo il gatto nell’asciugatrice e ne ha fatto un video

Si chiama Allan Staughton e ha 23 anni, l’autore di un video di odiosa crudeltà verso gli animali che sta diventando virale in rete.

Ne avevamo parlato qualche tempo fa, in questa notizia.

Nelle riprese, l’aguzzino infila il gatto della fidanzata nell’asciugatrice e poi accende l’elettrodomestico, filmandone i giri per circa dodici secondi. Deve trovare il tutto molto divertente perché, in sottofondo, lo si sente sghignazzare.

Il 23enne aveva poi pubblicato il video online intitolandolo: “Da vedere – vi farà piegare dalle risate”

L’episodio è avvenuto a Londra, e la locale protezione animali, la RPSCA, è subito andata alla ricerca del ragazzo in modo da assicurarlo alla giustizia.

Ora Staughton rischia una pena detentiva fino a sei mesi dopo aver ammesso la propria colpevolezza di fronte alla Huntingdon Magistrates’ Court.

Durante l’udienza, il sadico 23enne è scoppiato in lacrime.

Il gatto vittima dell’abuso, una femmina di nome Princess, se l’è cavata con un dente rotto e una ferita alla lingua ed è stata, nel frattempo, affidata ad un’altra famiglia.

La RSPCA che si è dichiarata parte civile nel processo ha richiesto per Staughton il bando a vita dalla detenzione di animali.

Queste le parole del Pubblico Ministero: “Il gatto era terrorizzato e avrebbe potuto riportare gravissimi traumi mentali e fisici perché non poteva in alcun modo fuggire. Il motivo per cui Princess non si è mossa quando l’oblò dell’asciugatrice è stato aperto è che era terrorizzata, disorientata e confusa”.

Le stesse conclusioni sono state raggiunte anche dai veterinari che si sono occupati dell’animale dopo l’abuso.

La sentenza è prevista per il prossimo 13 novembre.

Nella foto: Princess appena dopo l’abuso (fonte DailyMail).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

8 Commenti

  1. stella cervasio

    Dateci per favore anche la sentenza
    Speriamo sia congrua

  2. A martellate in bocca full time cazzo!
    Ma quanta gente non solo inutile, ma pericolosa e nociva c’è nel mondo che non merita neanche l’aria sporca che respira?

  3. Un deficente del genere lo scaricavo nella spazzatura fatto a pezzi. Bastardo.

  4. no, non ti è sfuggita, era in una delle fonti che abbiamo letto 🙂

  5. Grazie per l’informazione…mi deve essere sfuggita.

  6. la fidanzata (e madre di suo figlio) lo ha scaricato dopo il fatto.

  7. Che idiota!!!!Ma la fidanzata,anche proprietaria del gatto, che ha fatto? Fossi stata io in lei l’avrei ammazzato di botte a questo deficiente,kickboxing o no! Povero gattino…tante coccole col pensiero.

  8. Grandissimo pezzo di cretino!!! Avrebbe dovuto piangere per il dolore delle mazzate che avrebbe dovuto ricevere! Spero davvero che non possa più detenere animali per sempre!
    Sono contenta però che la gattina sia sopravvissuta e che sia stata affidata ad altri, speriamo possa vivere una vita felice e dimenticare … Ciao piccola! Perdona se puoi, io sinceramente non posso!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com