Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / USA: bimbo Down perso nel bosco salvato da una famigliola di cani

USA: bimbo Down perso nel bosco salvato da una famigliola di cani

Il piccolo Kyle Camp, dieci anni, è tornato a casa sano e salvo dopo essersi perduto nei boschi dell’Alabama per diciotto ore. Ed è completamente illeso grazie ad alcuni cuccioli di cane.

Il ragazzo, che soffre della sindrome di Down, si era allontanato da casa giovedì scorso seguito da quattro cuccioli.

Da quel momento in poi, di lui si erano perse le tracce e una spedizione di 150 persone era partita alla sua ricerca, senza risultato.

A portare i soccorritori dal bambino è stata infine la mamma dei cuccioli, che ha rintracciato abbastanza agevolmente i suoi piccoli e, di conseguenza, anche il “piccolo umano”. Kyle si trovava all’incirca ad un chilometro da casa, e al momento del ritrovamento era completamente umido e aveva perso le scarpe.

Probabilmente sarebbe stato anche ipotermico, se i quattro cuccioli non gli si fossero stretti contro, tenendolo al caldo durante la notte. I cani non avevano abbandonato il ragazzo neppure un minuto.

Kyle e i suoi quattro piccoli amici sono tornati a casa e stanno tutti bene.

Nella foto: il ragazzo con i cuccioli (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. No…giovanardi no…eliminerebbe il bambino e venderebbe i cani ai vivisettori..fermati!

    Storia meravigliosa e foto bellissima! 🙂

  2. francescamanimali

    fatelo leggere all’on Giovanardi…

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com