Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Nola: agenti della Polstrada lanciati nel traffico per salvare un cagnolino

Nola: agenti della Polstrada lanciati nel traffico per salvare un cagnolino

Gli agenti della Polizia Stradale di Nola si sono lanciati nel traffico di una strada a scorrimento veloce per portare in salvo un cagnolino, prima che venisse investito.

L’episodio è avvenuto durante lo scorso weekend su una pericolosa arteria extraurbana (la SS 7Bis) tra Napoli, Avellino e Caserta.

Senza bisogno di alcun sollecito da parte dei cittadini, gli agenti hanno adocchiato l’animale, un volpino, correre frastornato tra le auto e sono intervenuti immediatamente, lanciandosi letteralmente tra le autovetture fino a garantire l’incolumità del piccolo.

Una scena che ha molto colpito gli automobilisti presenti che, non appena hanno visto il cane in salvo tra le braccia degli agenti, si sono lasciati andare ad un applauso.

La Polstrada si è successivamente presa in carico anche di portare personalmente il volpino al canile: all’animale, che non ha microchip, verrà ora cercata una nuova famiglia.

Nello stesso giorno, qualche ora prima e sempre a Nola, i Vigili del Fuoco erano stati protagonisti di un delicato intervento di soccorso nei confronti di un barbagianni ferito, che si era rifugiato all’interno di un negozio del centro storico.

Anche in questo caso, l’animale è stato portato in salvo.

Nella foto: gli agenti della Polizia tengono tra le braccia il volpino salvato (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

5 Commenti

  1. non crediamo che sarai smentito, purtroppo :(… accontentiamoci almeno che il cane sia salvo, una volta tanto…

  2. sì, ma lo sapete per cosa l’hanno fatto? per evitare che il cagnolino causasse incidenti. tutto bello, tutto dolce, ma la verità è questa. poi magari questi poliziotti sono anche amanti dei cani, ma nell’eventuale verbale non hanno scritto per salvare il cane, ma per evitare pericolo di incidenti. felice di essere smentito!

  3. Che bello sono molto contento! Bravissimi 🙂 E’ una cosa molto importante ciò che hanno fatto.

    Da notare una sola cosa:
    “Una scena che ha molto colpito gli automobilisti presenti che, non appena hanno visto il cane in salvo tra le braccia degli agenti, si sono lasciati andare ad un applauso.”

    Senza nulla togliere ai coraggiosi e bravi agenti della Polstrada di Nola (perchè di coraggio ce ne vuole a buttarsi in mezzo ad una strada a scorrimento veloce!) c’è da notare la stupidità della gente che probabilmente (con tutta certezza) avrebbe sfrecciato noncurante ed indifferente del cagnolino se non fossero intervenuti loro.

    Magari chissà, questi automobilisti che applaudivano avranno forse imparato qualcosa, e perchè no, io me lo auguro davvero.

    P.S.: Bravissimi e grazie anche ai Vigili del Fuoco di Nola, il Barbagianni è un bellissimo animale tra l’altro!

  4. oltre al compito già gravoso istituzionale avete dimostrato grande umanità .siete da ammirarte e da imitare.

  5. francescamanimali

    che meraviglia..!! una volta tanto una buona notizia, spero che il gesto sia stato educativo per chi applaudiva, ma non si era fermato prima..

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com