Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / UK: storia a lieto fine di Blackie, abbandonato in canile a 19 anni

UK: storia a lieto fine di Blackie, abbandonato in canile a 19 anni

L’importante rifugio inglese Battersea Dogs and Cats Home ha ospitato, recentemente, l’inquilino più anziano nei suoi 152 anni di attività.

Si tratta di Blackie, un meticcio lasciato in canile dai suoi proprietari che non potevano più occuparsi di lui lo scorso agosto. Blackie ha diciannove anni.

Se Blackie fosse un uomo, sarebbe un Matusalemme, un ultracentenario. Si tratta chiaramente di un cane ormai al termine della sua vita. Particolare che comunque non ha frenato i suoi ex proprietari dall’intenzione di abbandonarlo a sé stesso dopo un’esistenza trascorsa in famiglia.

Nonostante la veneranda età, Blackie ha stupito lo staff di Battersea Dogs and Cats Home con la sua rimarcabile energia. Il cane ama ancora giocare con i pupazzi, camminare e farsi coccolare, quasi fosse un giovincello.

Philip Heron, Manager di Battersea Dogs and Cats Home, racconta: “I proprietari di Blackie ci hanno garantito che ha diciannove anni e mai, nella nostra attività, abbiamo ospitato un cane tanto anziano. Già i cani di 15, 16 o 17 anni sono molti rari in rifugio, ma 19 è veramente un record”.

Al momento dell’arrivo di Blackie in canile, Philip aveva subito reso nota la sua storia spiegando che l’anziano cane aveva ancora tanto amore da dare, e che dunque per lui si cercava una famiglia davvero speciale.

Incredibile ma vero, Blackie una nuova famiglia l’ha trovata, come dichiarato anche dalla stessa Battersea Dogs and Cats Home.

Gli aggiornamenti dello scorso settembre raccontano che il vecchietto è stato adottato dalla signora Shirley Buchanan (a cui va tutta la nostra ammirazione) di Durham. Shirley aveva visto il profilo di Blackie in internet e, senza ripensamenti, si era resa disponibile per l’adozione.

Blackie si è subito affezionato ai suoi nuovi compagni di vita, due Retriever (Hope, di sei anni, e Breeze, di quattro) già di proprietà di Shirley.

Racconta la nuova mamma umana di Blackie: “Credo che i cani anziani siano spesso ignorati perché la gente vuole esemplari giovani, ma questi animali hanno ancora così tanto da dare”.

Shirley è una specialista nell’adozione di esemplari di una certa età e lo ha già fatto in passato. Spiega che, vedendo il profilo di Blackie in internet, si è immediatamente innamorata di lui. E che da quando vivono insieme, non ha mai avuto un singolo rimpianto.

“Blackie è una gioia assoluta da avere intorno”.

Nonostante i suoi 19 anni, il cane ama ancora saltare sul letto e sul divano e ricevere tante attenzioni.

Buona e lunga vita, nonnino!

Nelle foto: Blackie al Battersea Dogs and Cats Home e al mare con Shirley, Hope e Breeze (fonte DogHeirs).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com