Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Roseto: sindaco protegge i gatti randagi con un’ordinanza specifica

Roseto: sindaco protegge i gatti randagi con un’ordinanza specifica

Un “bravo” al primo cittadino di Roseto, Enio Pavone, per avere firmato una specifica ordinanza a tutela delle colonie feline che vivono sul territorio comunale.

Non solo: il sindaco ha anche disposto che vengano apposti cartelli che richiamino al rispetto e alla difesa dei gatti randagi, particolarmente indifesi e dunque più che mai vulnerabili agli episodi di violenza, incuria e maltrattamento.

Un’azione, quella del sindaco di Roseto, che vale la pena mettere in luce soprattutto rispetto ai tanti, troppi Comuni italiani totalmente inadempienti, indifferenti e persino crudeli nei confronti degli animali senza casa.

Dichiara il sindaco: “L’ordinanza mi è stata sollecitata da numerosi cittadini che si prendono cura di questi animali. Anche se a qualcuno può sembrare un gesto banale, ritengo che la cura e la tutela di animali senza una casa rappresenti il livello di civiltà raggiunto da una comunità”.

Esatto, sindaco. Ed ecco perché, a molti, la sua ordinanza sembrerà tutt’altro che un gesto banale o scontato.

Secondo quanto disposto dal primo cittadino, “I gatti, come gli altri animali, sono patrimonio cittadino posti sotto la tutela del sindaco e hanno diritto a ricevere alimentazione, riparo e cure. Sono protetti dalla legge ed è di fatto divieto a chiunque di maltrattarli o allontanarli dal loro habitat, salvo interventi autorizzati dal Comune e dalla ASL, nell’interesse della tutela dei cittadini e degli animali stessi. Il maltrattamento di animali è punito ai sensi dell’art. 544-ter del Codice Penale”.

Pavone aggiunge anche: “Mi auguro che vogliano tutti collaborare evitando innanzitutto di danneggiare i cartelli posizionati nei pressi delle colonie feline. Sarebbe un bel segnale di incontro e di vicinanza anche per tutti coloro che amano e curano disinteressatamente questi animali affettuosi”.

Bravo sindaco!

Nella foto: Enio Pavone, primo cittadino di Roseto, Teramo (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

19 Commenti

  1. Speriamo che anche il sindaco della mia città prenda esempio…diversi mesi fa fece un’ordinanza di cattura per B (splendido pastore abruzzese che vive in centro ed è un simbolo della città stessa), poi si è capito il perchè:
    Concorrenza politica…lui (B, il cane) è il prossimo candidato sindaco (a sua insaputa), e giustamente l’attuale primo cittadino si è risentito ed ha cercato di sbaragliare la forte concorrenza anche in periodo non elettorale! (Che dire..B, il cagnolone è veramente il top!)
    (Poi però il sindaco “pentito” lo aspettava in piazza al ritorno dal canile sanitario preposto…)
    ………..

    A parte gli scherzi, (anche se la storia di cui sopra è vera) bravo al sindaco di Roseto!

  2. bravo Sindaco..con la S maiuscola !!!!

  3. BRAVO <3 è con questi gesti di civiltà che si conquista la stima dei cittadini che hanno a cuore anche la protezione di piccolo esseri indifesi.

  4. 😉 anche noi glielo abbiamo detto.

  5. BRAVO BRAVO BRAVO – Si può avere un Sindaco così anche a Giaveno????? Non mi interessa il partito, non mi interessano le bandiere, mi interessano solo le persone intelligenti e sensibili!!! BRAVO BRAVO BRAVO

  6. sindaco@roseto.org

    Io il mio Bravo l’ho mandato via mail direttamente al sindaco.
    Per una volta che ne fanno una giusta, diciamoglielo.

  7. GRANDEEEEEEE………………..finalmente un sindaco dal cuore d’oro

  8. Il livello di civiltà di un popolo si misura dal modo i cui rispetta gli animali!
    Complimenti ai cittadini di Roseto e al loro Sindaco

  9. SEI GRANDEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

  10. Finalmente un Sindaco da stimare e da prendere come esempio di civiltà!!! Grazie!!!!!

  11. finalmente qualcuno che non pensa solo a come fottersi i soldi BRAVO!!!!!…….però te poi toglie le sopracciglia al centro :-))))

  12. bravo sindaco che gli altri prendano esempio

  13. Angela Domenica Affuso

    grande esempio di civiltà ed umanità

  14. Evvvvaiiii!!!! Finalmente un Sindaco intelligente! Speriamo che in tanti facciano lo stesso!

  15. Un sincero grazie al signor Pavone, finalmente una persona civile e sensibile alla tutela degli animali randagi. Che sia da esempio per tanti altri sindaci e per tanti cittadini. grazie ancora per quello che fa. Paola Musco

  16. Siiiiiiiiiiiiiiii!!Un bravo sindaco!!^^

  17. si può clonare questo sindaco?

  18. Anna Chiara Sartori

    vorrei che tutti i sindaci fossero così! l’Italia sarebbe senza dubbio un paese migliore!

  19. BRAVOOOOOO!!!!!!!!!!!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com