Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Appelli / Reggio Emilia: abbandonano cucciolo in canile perché paralizzato

Reggio Emilia: abbandonano cucciolo in canile perché paralizzato

Il piccolo Augusto ha solo cinque mesi ma ha già conosciuto il dolore dell’abbandono, perché la sua famiglia umana e nomade non l’ha più voluto a causa del suo problema: una paralisi agli arti posteriori.

Augusto non è nato così, ma è rimasto paralizzato a seguito di un trauma che gli ha fratturato una vertebra. Che genere di trauma, con esattezza, non è dato sapere.

Quello che però è stato evidente fin da subito, è che nessun veterinario lo aveva mai visitato prima che arrivasse in canile.

I volontari dell’ENPA, dunque, hanno fatto tutto quanto in loro potere per definire al meglio le condizioni del cucciolo, che sono preoccupanti ma non necessariamente disperate.

Se Augusto verrà sottoposto in fretta ad un intervento chirurgico, infatti, potrebbe riacquistare buona parte delle funzioni compromesse e muoversi di più, come la sua natura di cucciolo vorrebbe.

Secondo la Gazzetta di Reggio che pubblica la notizia, ENPA non può però permettersi l’importante costo economico dell’operazione, circa 2000 euro.

Per questa ragione, i volontari della Protezione Animali hanno aperto per il piccolo Augusto una raccolta fondi.

Chi desiderasse donare, può effettuare un bonifico bancario sul conto dell’ENPA, specificando nella causale “Aiuto per Augusto”. Il codice IBAN è IT 51 L 07058 12802 000000048126.

Chi volesse maggiori informazioni sul cucciolo, può invece telefonare ad Isabella al numero 339 3207123.

Nella foto: Augusto (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. se riesco vorrei fare un offerta per augusto ma la farò di sicuro assomiglia ad argo il pastore tedesco del mio ex compagno che io dico l AMORE MIO quando lo vado a trovare povera stellina gli auguro di stare bene e di trovare una famiglia che lo ami

  2. Augusto sta meglio dove sta che con quelli bastardi. Cosi ha la speranza di migliorare, se fosse rimasto con loro, rimarrebbe paralizzato per il resto della vita. Buona fortuna Amore.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com