Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / [FOTO] USA: Ecco Boo Boo, l’orsetto orfano salvato dagli incendi boschivi

[FOTO] USA: Ecco Boo Boo, l’orsetto orfano salvato dagli incendi boschivi

Un orso bruno orfano di soli quattro mesi di età sta lentamente recuperando le forze dopo essere stato portato in salvo dai Vigili del Fuoco dell’Idaho.

L’animale è stato individuato e soccorso nel corso delle operazioni di spegnimento degli incendi che, nelle ultime settimane, hanno devastato oltre 250 mila acri della Salmon-Challins National Forest.

In maniera del tutto analoga, alcuni giorni fa, i pompieri della California avevano portato in salvo anche un neonato di lince, ribattezzato Chips: ne avevamo parlato in questa news.

Il cucciolo di orso, che invece è stato chiamato Boo Boo, è stato scoperto disperatamente aggrappato ad un albero, con le zampe ciondoloni nel vuoto. Il soccorso risale a due settimane fa ma se n’è avuta notizia solamente negli scorsi giorni.

I Vigili del Fuoco lo hanno avvistato mentre combattevano contro le fiamme al Mustang Complex, a nord della cittadina di Boise.

Subito soccorso, Boo Boo è risultato provato da pesanti ustioni di secondo grado e vesciche, localizzate soprattutto sulle quattro zampe.

Trasferito alla Garden Valley Ranger Station, il piccolo è stato preso in carico dal veterinario Mark Drew che lo ha ricoverato al locale Wildlife Health Laboratory.

Boo Boo, che pesa solo dieci chili a causa della denutrizione forzata provocata dall’estendersi degli incendi, è purtroppo orfano: i Vigili del Fuoco hanno cercato a lungo sua madre, senza trovarla. È pertanto assai probabile che sia rimasta uccisa tra le fiamme.

Il cucciolo ha comunque ripreso a mangiare e le sue condizioni sono in netto miglioramento: gli esperti prevedono di poterlo reinserire in natura non appena le ferite saranno completamente rimarginate.

L’unico timore dei veterinari è che il piccolo venga assalito dagli esseri umani non appena lasciato libero: pertanto, per Boo Boo si cercherà una sistemazione sicura all’interno del suo habitat naturale.

Nel caso in cui l’orsetto non potesse invece essere rilasciato, per lui è già pronto un vasto territorio allo Snowdon Wildlife Sanctuary, un’organizzazione non profit dedicata appunto alla cura e alla riabilitazione di animali selvatici rimasti gravemente feriti o orfani.

Nelle foto: il soccorso, fortunatamente andato a buon fine, del piccolo Boo Boo: il cucciolo al ritrovamento (fonte), la prima visita (fonte), i primi soccorsi (fonte), e via dal veterinario (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Come sempre, un grande GRAZIE ai vigili del fuoco. FORZA BOO BOO!

  2. povero cucciolo…. spero si rimetta presto e possa ritornare libero per i boschi….

  3. Per poco non rimaneva carbonizzato, senza mamma così piccolo, ferito.
    Mi dispiace molto, gli incendi sono una piaga veramente pesante.

    Speriamo si riprenda bene, FORZA piccolo Amico! 🙂

    Ah, poi spareranno anche a lui perchè TROPPO BUONO e troppo fortunato a non morire bruciato???
    (No.. sai com’è…gli americani…!!)

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com