Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Torino: 50 pipistrelli intrappolati nel controsoffitto. Sono salvi

Torino: 50 pipistrelli intrappolati nel controsoffitto. Sono salvi

Sono salvi i cinquanta pipistrelli che erano rimasti intrappolati nel controsoffitto della sede delle poste torinesi di Via Alfieri.

A preoccuparsi per la loro sorte e chiamare i soccorsi sono stati gli stessi dipendenti dell’ufficio, che hanno subito contattato il Servizio Tutela Flora e Fauna della Provincia.

I cinquanta preziosi pipistrelli, molti dei quali cuccioli, avevano trovato riparo all’interno del palazzo ma, una volta entrati, si erano ritrovati con le vie d’uscita sbarrate, rimanendo intrappolati.

Rimuoverli dalla controsoffittatura è stata un’operazione delicata, che ha permesso la liberazione degli animali con interventi mirati ad estrarre piccoli gruppi per volta.

I pipistrelli, animali vitali per l’ecosistema e per la biodiversità, sono potuti così tornare alla loro vita normale.

Vale la pena ricordare che questi animali sono fortemente tutelati persino da una Direttiva dell’Unione Europea, oltre che da leggi regionali e nazionali: è severamente vietato ucciderli, catturarli, commerciarli e persino disturbarli.

Un grazie di cuore va ai dipendenti delle poste di Via Alfieri a Torino, che hanno dimostrato tanta sensibilità.

Foto: repertorio (fonte Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Grazie veramente alla prontezza ed alla sensibilità dei dipendenti di Poste Italiane, e di chi ha compiuto il lavoro materiale per la liberazione dei chirotteri.
    Grazie 🙂

  2. Ehehehehe la mia città!!!!!

  3. Finalmente una buona notizia – grazie di cuore agli impiegati delle Poste e grazie soprattutto ai pipistrellini per quello che fanno per l’ecosistema – Io ne ho uno a cui ho fatto la casetta in giardino, si chiama Pasqualino.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com