Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Campagne / [VIDEO] Toro de la Vega a Tordesillas: vi raccontiamo chi era il toro Afligido

[VIDEO] Toro de la Vega a Tordesillas: vi raccontiamo chi era il toro Afligido

Gli occhi di Volante, il toro che sarà la vittima sacrificale della mattanza chiamata “Toro de la Vega 2012”, ormai li conoscete. Di lui abbiamo parlato esaustivamente in questo articolo.

Lo scempio taurino che alcuni si ostinano ancora a chiamare “cultura”, “arte”, e che si svolge a Tordesillas ogni anno, puntualmente, a dispetto degli infiniti sforzi della comunità animalista internazionale, vedrà Volante come vittima in poco meno di due giorni da oggi.

La mobilitazione per salvarlo è ancora in corso.

Vale la pena dedicare un po’ di attenzione a chi, Volante, l’ha preceduto, se non altro per avere un’idea più precisa di cosa è esattamente il Toro de la Vega.

La vittima del 2011 si chiamava Afligido, “afflitto”, e sebbene i manifestanti e gli organizzatori abbiano fatto il possibile per nascondere al mondo la sua morte, gli attivisti di Igualdad Animal sono riusciti ad infiltrarsi tra gli aguzzini, a documentare e a filmare tutto l’orrore nascosto dietro il “culturale” evento.

Afligido era un toro di 608 chili che venne lasciato libero a Tordesillas la mattina di martedì 13 settembre 2011.

Non appena l’animale oltrepassò il fiume Duero, venne inseguito, torturato e infine massacrato dai lancieri.

Questa è la sostanza di ciò che gli organizzatori chiamano “tradizione”, in accordo a regolazioni promulgate 500 anni fa.

L’agonia di Afligido non è stata né breve né indolore.

Il toro ci ha messo trenta minuti ad esalare l’ultimo respiro dopo essere stato trafitto dalla prima lancia.

Afligido è caduto a terra dopo che un uomo di nome Oscar Hernandez Bartolomé lo ha colpito con la sua lancia sul fianco sinistro, ferendolo profondamente.

Poco prima, il toro aveva cercato di sfuggire ai suoi persecutori – 200 persone circa tra lancieri a cavallo e appiedati – ovunque potesse.

Quando Afligido è crollato a terra ha alzato gli occhi sui cinquanta e oltre uomini che urlavano ad Oscar di finirlo, di ucciderlo, perché questo prevedono le regole del torneo: che colui che atterra il toro ha diritto sulla sua vita.

Non è stato rapido.

Afligido è stato raggiunto e trafitto da numerose altre lance – quelle da cui aveva cercato così disperatamente di fuggire.

Quando ha cominciato ad agonizzare, le persone di Tordesillas hanno coperto il suo corpo con un telo di plastica. Non volevano che nessuno vedesse la vergognosa morte di Afligido. Consapevoli della brutalità e della crudeltà delle loro azioni, si accertavano che nessuno stesse filmando quello che stava succedendo.

Non si erano accori dell’attivista di Igualdad Animal che registrava sistematicamente ogni atto di tortura.

Mentre Afligido, seminascosto dal telo di plastica, cercava disperatamente di alzarsi in piedi, un gruppo di persone gli si è fatto sotto e gli ha mozzato la coda.

Afligido, intrappolato e morente, sembrava in attesa che qualcuno lo finisse, in attesa che quell’agonia infinita trovasse sfogo nella morte. Ma non arrivava nessuno, e così dopo alcuni minuti qualcuno ha provato goffamente ad infliggere al toro il colpo di grazia, colpendolo in testa con vari oggetti.

Secondo Igualdad Animal, prima hanno utilizzato un cacciavite, ma l’animale ancora respirava.

Poi hanno tentato di finirlo con qualunque oggetto affilato si trovassero tra le mani.

Dopo una tortura durata circa 33 minuti, il toro ha esalato finalmente l’ultimo respiro.

Il suo corpo è stato quindi trascinato da un trattore sotto gli occhi dei manifestanti e degli astanti – bambini inclusi – mentre lasciava sulla strada una lunga scia di sangue.

Questa è la storia della morte di Afligido e la sorte che attenderà il suo fratello di specie e di tragedia, Volante, nell’arco di qualche giorno, se non si continuerà a combattere per l’abolizione del Toro de la Vega.

Per provare a salvare Volante, vi preghiamo di compilare, firmare e condividere tutte e quattro le petizioni che vi segnaliamo a seguire:

// La petizione “Rompe Una Lanza”, che trovate qui;

// La petizione proposta da PETA che prevede l’invio di un’email alle autorità, a questo indirizzo;

// La petizione OFA che invia un messaggio alle istituzioni spagnole, facendo loro sapere che non visiterete il loro Paese fino a che il Toro de la Vega non sarà abolito;

// La petizione AVAAZ dedicata all’evento.

Nelle foto: La lunga agonia di Afligido come documentata da Igualdad Animal (fonte).

Di seguito, due video: uno relativo alla morte di Afligido e quello che documenta la manifestazione spagnola in sua memoria, lo scorso anno.


© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

30 Commenti

  1. GUARDO LE IMMAGINI E MI CHIEDO COME POSSA UN UOMO GODERE, MENTRE UN TORO INERTE VIENE TORTURATO A MORTE, NON SO DARMI UNA SPIEGAZIONE LOGICA. MI VIENE UN’ANGOSCIA VEDERE QUEL LURIDO UOMO INFIERIRE SU UN ANIMALE ORMAI STREMATO E ALL’ULTIMO RESPIRO, MENTRE GLI SPETTATORI ESULANO COME SE AVESSERO VINTO CHISSA’ COSA. SIETE FIERI DEI CRIMINI CHE COMMETTETE, BRAVI, VOI GUARDO LE IMMAGINI E MI CHIEDO COME POSSA UN UOMO GODERE, MENTRE UN TORO INERTE VIENE TORTURATO A MORTE, NON SO DARMI UNA SPIEGAZIONE LOGICA. MI VIENE UN’ANGOSCIA VEDERE QUEL LURIDO UOMO INFIERIRE SU UN ANIMALE ORMAI STREMATO E ALL’ULTIMO RESPIRO, MENTRE GLI SPETTATORI ESULTANO COME SE AVESSERO VINTO CHISSA’ COSA. SIETE FIERI DEI CRIMINI CHE COMMETTETE, BRAVI, VOI SIETE SOLO DEI PEZZI DI MERDA, SE MI CAPITERA’ (MA CIO’ NON SUCCEDERA’ PURTROPPO) DI VEDERE UNO DI VOI CHE SI TROVA PER TERRA CHE CHIEDE AIUTO, NON ESITEREI A SCHIACCIARLO, PERCHE’ GENTE COME QUELLA NON HA ALCUN DIRITTO DI ESISTERE, PERCHE’ SONO IL MALE E QUELLO VA SOPPRESSO. MI SCUSO PER ESSERE STATO MOLTO CRUDO MA QUANDO CI VUOLE, CI VUOLE.

  2. concordiamo con te.

  3. GUARDO LE IMMAGINI E MI CHIEDO COSA CI SIA DA GODERE, COSA CI SIA DA RIDERE QUANDO SI AMMAZZA “PER DIVERTIMENTO” UN ANIMALE INERTE, QUEL BASTARDO CON LA LANCIA LO VORREI AVERE DAVANTI A ME PER SPUTARLO IN FACCIA. SIETE SOLAMENTE DEI RIDICOLI, PERCHE’ NON AVETE LE PALLE E FORSE NEANCHE LA VIRILTA’, ECCO PERCHE’ COMMETTETE QUESTI CRIMINI, SIETE LA VERGOGNA DELL’UMANITA’.

  4. NOI CHIAMIAMO ANIMALI GLI ANIMALI, MA IN RELATA’ SIAMO NOI ANIMALI, ANZI CLASSIFICHEREI QUESTE PERSONE BESTIE. INFATTI QUESTE PERSONE AMMAZZANO UN ESSERE VIVENTE SOLO PER DIVERTIMENTO, POI NON SO QUALE DIVERTIMENTO CI SIA. QUESTA NAZIONE ANDREBBE ESLUSA DALL’UNIONE EUROPEA, PERCHE’ IL GOVERNO DI QUESTA NAZIONE LO RITENGO RESPOSABILE OGGETTIVO, CHE DOVREBBE VIETARE QUESTI SPETTACOLI DISUMANI, E SICCOME CIO’ NON AVVIENE SIGNIFICA CHE ANCHE LORO GODONO DI QUESTA VERGOGNOSA “CULTURA”. VERGOGNA, SIETE LA VERGOGNA DEL MONDO, SCHIFOSI. NEANCHE LE LACRIME DI QUESTI ANIMALI VI INTENERISCO IL CUORE IO VI FAREI LA STESSA TORTURA, NON CON LE LANCE MA CON LE MIE STESSE MANI, VI STRAPPERI IL CUORE, SE COSI’ SI POSSA CHIAMARE.

  5. Auguro a tutti loro ( umani…?) di morire lentamente, molto lentamente e con dolore, tanto dolore.

  6. Ah,grazie per la risposta.Lo chiesto perché mi sembrava un’interiora che usciva,ma adesso che me lo hai fatto notare si vede che è la zampa

  7. questa estate ho conosciutotanti attivisti spagnoli che meritano tutto il nostro rispetto!
    con loro abbiamo messo in piedi diverse manifestazioni anti corrida in diverse piazze.
    http://www.bikeforpets.com

  8. La Spagna è un paese cruento ma anche in tutti gli altri paesi compresa l’Italia si commettano uccisioni e maltrattamenti contro gli animali. E’ una vera vergogna!!! Ci sono anche tanti “angeli” che lottano con determinazione per tutelare i nostri fratelli non umani ma non basta per combattere contro questi assassini!!!

  9. quello E’ il sangue di afligido che sgorga dalla ferita e gli impregna il mantello.

  10. Che razza di stronzi e VIGLIACCHI…
    I signorini si volevano assicurare che nessuno filmasse,perché non volevano nessuno contro.
    BASTARDI MORITE,E QUANDO FINALMENTE VE NE ANDRETE DA QUESTO MONDO DEGENERATO PER COLPA VOSTRA,NON VI ATTENDERA’ IL PARADISO MA SOLO L’INFERNO E QUANDO GUARDERETE IN FACCIA IL DIAVOLO CREDERETE DI GUARDARVI ALLO SPECCHIO E AFLIGIDO E VOLANTE RIDERANNO GUARDANDOVI,MA LORO ORMAI SARANNO CONTENTI E DI VOI SE NE BEFFERANNO,VI FARANNO DEL MALE ANCORA DI PIU’ RISPETTO A QUANTO VOI NE FACESTE A LORO.
    Scusate la mia ignoranza,ma cosa sarebbe quella cosa rossa di sangue che sta vicino ad Afligido?

  11. non c’è nulla da commentare in questo schifo….. Vorrei che i trattamenti che certi esseri umani riservano agli animali, venissero contraccambiati a loro stessi.. Una vergogna!!

  12. ho boicottato boicotto e boicotterò sempre i viaggi in Spagna per questo motivo
    MOSTRI MOSTRI MOSTRI

  13. Ti amo ! Perle di saggezza le tue.

  14. ASSASSINI VIGLIACCHI VI ODIO CON TUTTO IL CUORE E VI FAREI A PEZZI CON QUESTE MANI. MALEDETTI GIURO ANDREI IN GALERA PEZZI DI MERDA DISUMANI VI ODIO.

  15. questi bastarsi la pagheranno.stupidi spagnoli

  16. Quanto c’è da fare ancora nel mondo. Non abbiamo neanche iniziato ad essere civili. Civiltà vuol dire rispetto per tutti gli esseri, viventi e non viventi. Guardiamo come stiamo riducendo il nostro pianeta. Il cervello umano ha probabilmente, in fase evolutiva, avuto un qualcosa che non ha funzionato e stà distruggendo ogni equilibrio.

  17. Ci metto il carico, Marina:
    NIENTE FINANZIAMENTI/AIUTI A CHIUNQUE MALTRATTI GLI INNOCENTI (rossi, gialli, neri, chi se ne frega!).
    Gli innocenti NON-SI-TOCCANO.
    Punto.

  18. Ma piantiamola con questo buonismo… se ci sono così tanti spagnoli buoni e pieni di umana(?) comprensione verso gli animali perché ci sono le perreras e la gente fa la fila per portarci i propri animali da sopprimere, perchè la spagna e i paesi di ex dominazione spagnola hanno ancora tra le loro “tradizioni” moltissime a base di sofferenza animale? Se sono così buoni spiegami il perché.
    Sono stufa di tutte queste giustificazioni che non portano a nulla… e intanto con le nostre (mie di sicuro visto che me le scuciono direttamente dal portafoglio) tasse si pagherà il salvataggio spagnolo e anche purtroppo la continua esistenza di queste pratiche, che vengono appoggiate dal governo che le considera tradizioni.
    Finiamola!
    Boicottaggio alla spagna. Niente vacanze fino a che non finiranno questi massacri, niente acquisto di prodotti di aziende o di produzione spagnola, fino a che le perreras non verranno abolite. Niente soldi alla UE che vadano alla spagna e al salvataggio delle sue banche. Che muoiano di fame!!!

  19. volante è morto questa mattina, c’è una notizia in merito in home page.

  20. Comunque ci sono tanti spagnoli che combattono contro la corrida e la ritengono assurda.
    Voglio credere che venga abolita il prima possibile anche se le istituzioni cercheranno di ignorare le continue proteste di chi invece e contro questa pratica barbara perché dietro a tutto questo c’è un giro di soldi…Ad ogni modo spero che per il toro Volante ci siano un vero esercito di persone da tutte le parti del mondo salvarlo dalle mani di questi assassini!!!!!!!!!! Gli animali hanno tutti lo stesso diritto alla vita come gli uomini!!

  21. No… vabbè… ma sta gente è ancora nella UE? Io mi rifiuto di pagare tasse che vanno a salvare il culo di sti trogloditi idioti deficienti bastardi infami di spagnoli e delle loro tradizioni merdose. Fuori dai coglioni che muoiano di fame tutti…

  22. Usano lance lunghe 2 metri e usano cavalli per i loro sporchi giochi di potere, hanno paura di andargli addosso a mani nude. Hahahaha. Vigliacchi! La verità vi annienterà! Tempo al tempo…

  23. Non solo, Massimo…
    Loro sono i “figli” della più efferata e terribile delle Inquisizioni e gli animali sacrificati nel nome di Dio, sono da sempre tantissimi, in Spagna.
    Credo che soltanto l’attivismo spagnolo può fattivamente ripulire la cultura della Spagna stessa da certi orribili crimini e “sonni della ragione che generano mostri” (cfr. Francisco Goya).

  24. Vigliacchi! Ancora sacrificate i tori sull’altare della vigliaccheria e di una virilità che non avrete mai.

  25. che strazio… eppure dobbiamo continuare a vivere e lottare per loro con la morte nel cuore ogni giorno….

  26. barbari e vigliacchi

  27. Mostriiiii!!!!! Bastaaa!!!! Giù le vostre luride mani dal toro!!!!!!

  28. Nulla da commentare.
    Petizioni da firmare con le lacrime agli occhi e la morte nel cuore…

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com