Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / USA: pompieri spengono un incendio e a sorpresa trovano un cucciolo di lince

USA: pompieri spengono un incendio e a sorpresa trovano un cucciolo di lince

I Vigili del Fuoco impegnati a ripulire una zona boschiva colpita da un incendio, in nord California, sono incappati, a sorpresa, in un minuscolo cucciolo di lince.

Il piccolo, ritrovato bruciacchiato e disorientato dallo shock, è stato immediatamente portato in salvo dai pompieri e trasferito in un Centro Recupero Fauna Selvatica nell’area del lago Tahoe.

Gli incendi hanno colpito oltre 75,000 acri delle foreste nazionali di Plumas e Lassen a partire dalla fine di luglio, dando moltissimo da lavorare ai vigili del fuoco locali.

Il cucciolo di felino è stato ritrovato a fine di agosto. Si tratta di un esemplare di sesso femminile che vagava disorientato e senza meta, completamente solo, forse alla ricerca della propria mamma o della propria tana.

“Sembrava così confusa”, ha dichiarato uno dei vigili del fuoco che lo ha portato in salvo, Tad Hair.

La piccola, ribattezzata Chips, si muoveva in circolo e potrebbe pertanto aver subito danni agli occhi durante l’incendio.

“Era così piccola che aveva appena aperto gli occhi e sembrava abbandonata e persa”, riferisce Laurie Parson, un agente del parco.

I Vigili del Fuoco hanno per prima cosa cercato di stabilire se mamma lince fosse nei paraggi, ma non ve n’era traccia: l’animale potrebbe essere quindi rimasto vittima del fuoco. Si è pertanto ritenuto opportuno soccorrere quel cucciolo troppo giovane per sopravvivere da solo e ricoverarlo al Lake Tahoe Wildlife Center.

I veterinari hanno riscontrato un’infezione oculare e uno stato di denutrizione, oltre a qualche grave ustione di secondo grado. La piccola lince è ora nutrita e coccolata dallo staff del centro di riabilitazione.

“Fino a che le sue zampe non guariranno, dovrà rimanere su una superficie soffice. La nutriamo sei volte al giorno con latte in polvere per gattini”, dichiarano al Wildlife Center.

La piccola Chips, comunque, sembra ormai in fase di recupero e mostra grande appetito. Verrà tenuta al Centro anche durante l’inverno, perché troppo giovane per affrontarlo senza sua madre.

L’obiettivo a lungo termine, comunque, resta quello di reinserirla in natura ma dipende da numerosi fattori: non solo la guarigione dalle ferite, ma anche una visione soddisfacente e la possibilità di liberarla in una zona tutelata dove possa nutrirsi con relativa facilità.

Aggiornamenti sulla piccola Chips possono essere trovati direttamente sul sito del Lake Tahoe Wildlife Center.

Nelle foto: la piccola lince salvata (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Ma, ma ..è una grassettona! 😀
    Stupenda!
    I Pompieri sempre i migliori!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com