Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Savona: investe un gatto e fugge senza soccorrerlo, scatta la denuncia

Savona: investe un gatto e fugge senza soccorrerlo, scatta la denuncia

È scattata una denuncia per l’automobilista che ha dapprima investito un gatto e poi si è dato alla fuga senza soccorrerlo.

L’episodio è avvenuto lungo l’Aurelia, a Savona, sotto gli occhi di un passante che ha visto la scena e si è annotato il numero di targa dell’incivile automobilista.

Quanto avvenuto è stato poi comunicato alle Guardie Zoofile della locale Protezione Animali, che sono risalite all’identità dell’uomo e lo hanno denunciato.

A tal proposito, ENPA ricorda che “il Codice della Strada prevede che l’utente, in caso di incidente comunque ricollegabile al suo comportamento, da cui derivi danno ad uno o più animali d’affezione, da reddito o protetti, ha l’obbligo di fermarsi e porre in atto ogni misura idonea ad assicurare un tempestivo intervento di soccorso agli animali che abbiano subito il danno”.

Le multe per chi viola questa legge oscillano tra i 389 e i 1559 euro, mentre i testimoni dell’incidente che non intervengono per aiutare gli animali feriti sono denunciabili per omissione di soccorso e soggetti a una sanzione amministrativa da 78 a 311 euro.

Non è purtroppo noto se l’animale sia sopravvissuto o meno all’urto con la vettura, se sia stato successivamente soccorso o meno.

Sono tuttavia già numerosi i casi in cui testimoni di incidenti che hanno come vittima gli animali denunciano i pirati della strada: era già accaduto lo scorso agosto a Firenze, a Caltagirone lo scorso maggio e a Garlasco lo scorso aprile .

Foto: repertorio (fonte Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Leggendo queste notizie… come godoooooo!
    Bisognerebbe però informare i cittadini, con ogni mezzo, di ciò che prevede il Codice della Strada, anche se non mi piace affatto lo specismo che si evince dal Codice stesso… Scusate, un capriolo, o una gallina, o un rospo non sono animali da affezione, ma sono pur sempre animali.
    Sbaglio?

  2. Una multa??? Lo arroterei con un autotreno… altro che multa…

  3. A queste notizie… come godooooooooooooooo!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com