Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Merano: due cavalli uccisi in pista, lo stesso giorno, in due diverse corse

Merano: due cavalli uccisi in pista, lo stesso giorno, in due diverse corse

Lo scorso 2 settembre, a Merano, due cavalli sono rimasti uccisi in pista nell’ambito di due diverse corse ad ostacoli.

Il primo è Catbar, un esemplare di quattro anni che correva nel Premio Lions Club Maiense: si è fratturato l’omero ed è stato subito soppresso.

Il secondo, Nobel, solo cinque anni di età, è invece morto sul colpo durante il Premio Richard dopo essere rovinosamente precipitato.

Entrambe le gare erano corse a ostacoli steeplechase, ossia corsa di galoppo a ostacoli, che può rivelarsi particolarmente pericolosa per gli animali: quanto accaduto lo scorso due settembre è solo una delle dimostrazioni.

L’associazione Italian Horse Protection Association ha diramato un comunicato in cui dichiara che “è ora che si inizia a preoccuparsi della sorte degli animali, che ai cittadini italiani sta molto più a cuore delle scommesse e dello spettacolo fatto sulla loro pelle”.

Foto: repertorio (fonte Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Amo i cavalli e lo sfruttamento che subiscono questi poveri e meravigliosi animali mi disgusta…
    Un pensiero a quelle povere anime che ora hanno smesso di soffrire…

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com