Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Merate: guerra ai piccioni a colpi di fucile, spuntoni appuntiti e fili elettrificati

Merate: guerra ai piccioni a colpi di fucile, spuntoni appuntiti e fili elettrificati

Sembra più una guerra che una “contromisura”, quella che l’assessore meratese Massimiliano Vivenzio si appresta a sferrare contro i piccioni.

Il problema sono i pennuti che stazionano nelle cittadine di Pagnano e Sartirana. Come sempre, i piccioni sono mal tollerati tanto dalla maggior parte della cittadinanza quanto dalle istituzioni e proprio per questa ragione l’assessore ha optato per un contrattacco che dovrà essere in piena realizzazione entro il mese di ottobre.

Su edifici pubblici e privati verranno pertanto distribuiti, secondo La Provincia di Lecco, fili elettrificati a basso voltaggio, reti, grate e persino spuntoni appuntiti.

Tuttavia, i piccioni non dovranno soltanto evitare di posarsi un po’ ovunque a Pagnano e Sartirana. Gli sarà proibito persino volare, esistere: a tal proposito, il Municipio sta procedendo all’organizzazione, in accordo con la Provincia, vere e proprie battute di caccia contro gli “odiati volatili”.

Nella foto: piccioni (fonte Flickr).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. non ricordo la legge ,ma credo che gli spuntoni sugli edifici devono essere di plastica con la punta arrotondata ,de è proibito ucciderli,,,

  2. Che schifosi! Ma gli spuntoni non sono proibiti per legge???
    Sono sicura che qui a Torino sia così … ed è giusto che sia così!
    Anche i piccioni hanno il diritto di vivere la loro vita, non sono animali di serie B!
    Per la gente sono sempre gli animali ad essere “sporchi” e non si rendono conto di come riducono le strade ed i giardini con rifiuti di tutti i tipi! Siamo noi gli incivili ma diamo sempre la colpa ad altri, meglio se deboli ed indifesi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com