Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / California: afferra un pellicano per il collo e lo strangola, arrestato

California: afferra un pellicano per il collo e lo strangola, arrestato

Un uomo responsabile dell’uccisione di un pellicano per strangolamento è stato arrestato la scorsa settimana a Los Angeles, in California.

L’atto di violenza è stato compiuto di fronte agli occhi esterrefatti dei bagnanti sulla spiaggia di Malibu. Il responsabile è il 30enne Sergio Alvarez che, improvvisamente e senza alcuna avvisaglia, ha afferrato il grosso volatile per il collo e lo ha strangolato a mani nude.

Uno dei testimoni ha fatto il possibile per bloccare l’uomo ma non è riuscito comunque a salvare l’animale che, dopo aver agitato disperatamente le ali cercando di liberarsi, è spirato.

Sono stati pertanto avvisati alcuni agenti di pattuglia che sono intervenuti sulla scena.

Sergio Alvarez ha sostenuto, non creduto, di aver trovato l’uccello già morto e di averlo afferrato per mangiarlo.

È stato arrestato e trasportato nella prigione della Contea, dove resterà fino al processo per il reato di crudeltà sugli animali o, in alternativa, fino al pagamento di una cauzione di ben 20,000 dollari.

Il corpo senza vita del pellicano è stato prelevato dal California Wildlife Center. I pellicani sono, nello Stato americano, una specie protetta e minacciata dalla perdita dell’habitat e dalla sovrappopolazione umana.

In passato si erano già verificati atti di violenza nei confronti di questi animali. Secondo la portavoce del Fish and Game, Esther Burkett, “le cose peggiori che avevamo visto fino ad oggi erano pellicani che mutilati del becco, probabilmente da alcuni pescatori che li ritenevano una minaccia per la loro attività”.

Secondo gli esperti, resta comunque altamente improbabile che il pellicano avrebbe finito con l’essere mangiato, dal momento che le sue carni hanno un sapore disgustoso.

Nelle foto: un pellicano (repertorio. Fonte Flickr) e la foto segnaletica di Alvarez (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com