Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Sorrento: mattanza di gatti randagi nel centro storico, 17 animali uccisi

Sorrento: mattanza di gatti randagi nel centro storico, 17 animali uccisi

Si è consumata una vera e propria strage di gatti di colonia, nella giornata di ieri. Il vile atto di violenza arriva da Sorrento ed è riportato dal quotidiano Positano News.

Gli animali uccisi sono diciassette, e comprendono anche mamme con cuccioli di poche settimane.

A scoprire i corpi senza vita di una micia e di uno dei suoi piccoli, ultime vittime di una mattanza che ha sconvolto l’intero quartiere, è stata ieri sera una bambina. La ragazzina, di fronte ai corpi senza vita abbandonati sul muretto, è scoppiata in lacrime.

I cittadini della zona hanno segnalato quanto avvenuto ai Vigili Urbani di Sorrento e all’ASL veterinaria. I corpi dei gatti uccisi sono pertanto stati prelevati e trasportati all’Istituto Zooprofilattico di Napoli.

Si sospetta che le morti siano avvenute per avvelenamento e, a questo punto, si aspetta soltanto la conferma fornita dagli esami necroscopici di rito.

La zona in cui è avvenuto il massacro è stata successivamente sottoposta ad una pulizia capillare, nel timore che qualche altro animale potesse rimanere vittima della stessa sorte toccata ai diciassette gatti di colonia.

I cittadini si domandano ora se le telecamere posizionate nell’area possano aver involontariamente ripreso le gesta dell’aguzzino – ad accertarlo sarà comunque l’Autorità Giudiziaria, dal momento che è stata presentata denuncia contro ignoti per il reato di uccisione di animali.

I mici uccisi erano benvoluti e curati da anni da alcuni volontari della zona, a proprie spese, in totale sostituzione delle istituzioni che avrebbero il compito di tutelare le colonie feline attraverso le sterilizzazioni e l’educazione del pubblico.

Nella foto: uno dei gatti ammazzati senza pietà nel centro storico di Sorrento (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

18 Commenti

  1. Scovate i colpevoli e puniteli!

  2. mail inviata da me al sindaco spero d’ essere in tanti ,facciamolo per loro! >”sig. sindaco di Sorrento, m’ auguro prenda provvedimenti urgenti per la morìa di gatti consumata da qualche “bravo soggetto” si sospetta avvelenamento lei sa cos’ è successo .Al meno per il rispetto degl’ animali,uno no pretende che siano amati ,ma, almeno rispettati… sono essere viventi come noi ed è un suo dovere provedere alla loro prottezione . grazie
    Griselda Tessani,

  3. fiorenza solera

    assistiamo a questo ogni giorno….mai ,però,che si prendano i responsabili e vengano puniti a dovere.

  4. auguro a questo infame la stessa fine anzi peggiore…..gravissima macchia per Sorrento , mai più andrò in questo posto

  5. Non ho parole! Se Sorrento e la sua amministrazione comunale fa muro per difendere questi assasini vigliacchi e infami dobbiamo pubblicizzare questa triste vicenda anche sui siti stranieri!

  6. Chia ha fatto questo deve pagare spero che le telecamere abbiamo ripreso tutto e s identifichi la bestia che ha compiuto questo gesto atroce,ma ovviamente gli auguro molto peggio

  7. Non preocupparti verme schifoso…..farai una fine peggiore……….

  8. Grazie dell’indirizzo: ora scrivo per chiedere trasparenza sull’indagine relativa alla morte dei mici…

  9. Amministratori Comune di Sorrento
    Sindaco
    Giuseppe Cuomo
    Data Elezione: 28/03/2010 (nomina: 30/03/2010)
    Partito: Centro-Destra (Liste Civiche)
    EMAIL sindaco: mayor@comune.sorrento.na.it

    ecco fatto… anche noi alle volte abbiamo bisogno di aiuto, comunque… e apprezziamo chi ce lo dà perché alle volte non riusciamo ad arrivare a fare tutto. In ogni caso faremo, come sempre, il possibile.

    Sede Comunale
    Piazza Sant’Antonino, 14
    CAP 80067
    Telefono 081-5335300
    Fax 081-5335240

    SITO UFFICIALE: http://www.comune.sorrento.na.it/sorr/internet/home

  10. Per favore, forniteci sempre gli indirizzi delle autorità alle quali scrivere per protestare e pretendere che la Legge contro i maltrattamenti sia rispettata: solo se pressate, le Istituzioni si renderanno conto che la mentalità sta cambiando e che devono impegnarsi affinché gli animali siano protetti veramente e i reati contro di loro perseguiti, come previsto dalla Legge. Grazie.

  11. C’è solo un augurio di Morte, non servono altre parole.
    Se qualcuno magari avesse visto e volesse dire qualcosa, sarebbe giusto.

  12. Non ci sono persone più infime di quelle che ammazzano e torturano gli animali ! Chimarle persone è solo un eufemismo e direi INFAMI !
    Fate rispettare le Leggi che ci sono a protezione degli animali. Auguro agli aguzzini che il male che hanno compiuto gli torni indietro centuplicato !

  13. stammati.gennaro

    pena di morte ai responsabili

  14. Marina, sono perfettamente d’accordo con te… sono così arabbiata eppure senza parole di fronte a tanta malvagità, ignoranza e totale mancanza di amore per le creature diverse da noi che hanno tutto il diritto di vivere e di essere lasciate in pace!
    Che schifo davvero… a chi ha compiuto un atto così tremendo non merita nulla dalla vita.

  15. Ormai non so più se incazzarmi sbraitare o semplicemente tacere e provare sommo disgusto per la razza a cui sfortunatamente appartengo… che schifo…

  16. vergogna ci sono stata l’anno scorso a Sorrento,ma dopo questo fatto nn ci tornerò più.Spero solo prendano i responsabili e li bastonino fino a …..indegni di stare al mondo.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com