Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Padova: bambini torturano i loro due cani. Uno muore, l’altro viene salvato

Padova: bambini torturano i loro due cani. Uno muore, l’altro viene salvato

I responsabili delle azioni crudeli e violente nei confronti di Mafalda, cocker di 4 anni portata in salvo dalla LAC, Lega per l’Abolizione della Caccia, sono due bambini.

Il salvataggio del cane è avvenuto lo scorso 13 agosto ma la notizia è stata resa pubblica soltanto questa mattina.

Il fatto arriva da Padova.

Mafalda non è un cane randagio vittima dell’indifferenza e degli abusi di estranei, ma un esemplare di proprietà appartenente ad una famiglia di Legnaro.

Inizialmente i cani di proprietà della famiglia erano addirittura due: Mafalda aveva una sorella, che però LAC non ha fatto in tempo a salvare. È morta lo scorso 9 agosto a seguito dei pesanti maltrattamenti subiti dai due bambini che, complici due genitori sostanzialmente assenti (la madre se n’è andata da tempo e il padre non si interessava alle vicende familiari), l’avevano presa di mira.

Entrambi i cani erano infatti soggetti a bastonate continue e violente sassaiole.

Una storia scioccante soprattutto per l’indifferenza in cui si è consumata.

Non è chiaro come LAC sia giunta a conoscenza della questione, ma quel che si sa è che, a seguito di un sopralluogo sul posto, la superstite Mafalda è stata individuata dalle Guardie Zoofile accovacciata in una buca, coperta di sangue, le orecchie gonfie e vittima di una tragica aggressione di pulci e zecche.

Accanto a lei c’era il corpo ormai in via di decomposizione della sorella, che nessuno aveva provveduto neppure a rimuovere. Mafalda le sedeva accanto, come se non volesse abbandonarla.

Il cane è stato avvicinato dai volontari LAC con tutta la delicatezza del caso e, infine, sequestrato e trasferito al canile di Rubano. Per lei, si parla già di una probabile adozione ma chi volesse rendersi disponibile può provvedere a contattare direttamente LAC al numero 3391915383.

Il corpo senza vita dell’altra cagnolina è stato trasferito all’Istituto Zooprofilattico di Legnaro per l’esame autoptico.

Difficile commentare in maniera appropriata le azioni dei due bambini responsabili dell’uccisione di un cane e della tortura di un secondo – vittime di una famiglia irresponsabile e allo stesso tempo aguzzini di creature ancora più fragile e indifese. Preoccupano tuttavia le loro tendenze sadiche: se nessuno metterà un freno a questa violenza, cosa accadrà quando saranno più grandi?

Nella foto: Mafalda appena prima del salvataggio (fonte PadovaOggi).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

19 Commenti

  1. Bambini? No, solo esseri spregevoli!

  2. Non ci sn parole!!! Nn oso immaginare da grandi come potranno diventare!!! Condivido pienamente il pensiero di Marilena e di Marina!!! Nn aggiungo altro xkè potrei esagerare… Di certo non avrei pietà!

  3. Marilena Albiero

    Da parte mia nessuna comprensione per questi due esseri che vengono definiti bambini. Ma scherziamo se adesso sono così figuriamoci da grandi. Riformatorio e non si spendano soldi per psicologi, assistenti sociali e quant’altro che in una società permissiva come la nostra non fanno che danni!

  4. sono gli animali che devono temere l’uomo e non il contrario…

  5. SI GENNARO ,SONO GL’ ANIMALI A PASSARE UN GUAIO CON GLI UMANI!

  6. Da prendere questi 2 bambini e fargli tutto quello che hanno fatto loro a quei poveri cani. Forse,ma forse, capiranno cosa hanno fatto.

  7. Io dico solo una cosa…

    Ho 40 anni… Se da piccolo avessi fatto una cosa del genere….
    Avrei preso una marea di sberloni….

    E questi due meriterebbero pure una marea di calci…

  8. Che palle con tutto questo perbenismo verso sti due piccoli bastardi.
    E’ così che siamo finiti in questa società di merda, continuando a giustificare tutto e tutti. Non è il disadattamento, non sono i genitori assenti, che cmq dovrebbero essere per lo meno sterilizzati, ma meglio se passati in un tritacarne. Questi due sono ignobili piccole masse di escrementi umani e sono marci fin dalla nascita. Ficcateli nel tritacarne sopracitato con i genitori e fatene pastone per gli squali.

  9. Chi se ne frega se da grandi massacreranno un umano. Hanno ucciso un essere innocente e sadicamente torturato un altro: dovrebbero essere impiccati!!!

  10. la colpa e del genitore merita la stessa srte

  11. SIRIA , hai tutte le ragioni e le hai spiegate nel migliore dei modi <3

  12. mostri….nn bambini…nn commento..più

  13. Quei due bambini sono due mostri. Non ci giriamo attorno e diciamoci le cose come stanno. Oggi è toccato a due poveri cani, domani toccherà ad un essere umano. Tutti i “serial killer” hanno al loro attivo torture su animale nell’età infantile. Quindi sono bambini pericolosi, da tenere sotto controllo e osservazione. Quello che hanno fatto non è “normale” neanche per un bambino. Di mostri ce ne sono fin troppi in giro.Non bisogna sottovalutare l’accaduto.

  14. Cresceranno sicuramente come killer spietati vista la tendenza tutta ytagliana di fregarsene del tutto ed intascare un facile e lauto stipendio da parte di chi di dovere (assistenza sociale in primis) e anche dei genitori.
    La cosa brutta è che è veramente così.
    PULIZIA COL FUOCO!

  15. i due bimbi bisogna che siano educati e seguiti da strutture esterne se hanno una famiglia invisubile non è colpa loro e vanno aiutati e soprattutto devono capire che quello che hanno fatto è orribile

  16. due mostri ….da rinchiudere e buttare la chiave per sempre !!!! maledetti

  17. Non scrivo Nessun commento……. Sapete gia come la penso!!!!! Ed il verdetto sarebbe tremendo!

  18. ma dio santo, come si fa.. nessuno, ovviamente, ha visto nulla.
    E’ agghiacciante, mi si gela il sangue solo a pensarci.
    Non è da me scrivere cose del tipo “che prima o poi tutto torna indietro” o che “ci sarà una giustizia divina” etc etc, no no, io sono per la giustizia terrena. Evito di illustrarla magari.

  19. stammati.gennaro

    GLI ANIMALI HANNO PASSATO UN GUAIO CON GLI UMANI

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com