Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Nepal: la tigre del Bengala recupera terreno. Fotografati ben 37 esemplari

Nepal: la tigre del Bengala recupera terreno. Fotografati ben 37 esemplari

Da 18 a 37 esemplari in tre anni: questo è il fantastico, inaspettato risultato ottenuto dalle rarissime tigri del Bengala in Nepal.

La notizia è stata diffusa dal sito del WWF e racconta che gli individui sono stati immortalati attraverso il lungo e paziente posizionamento di “camere trappola”.

Questi animali, molto schivi e timorosi dell’uomo, sono in assoluto tra le specie a maggiore rischio di estinzione di tutto il pianeta.

Il raddoppiamento del numero di esemplari presenti all’interno del Bardia National Park e sul corridoio ecologico Khata è stato accertato a seguito di un’investigazione durata ben tre mesi.

L’obiettivo del Nepal è, ora, quello di raddoppiare ancora la popolazione dei grandi felini entro il 2022, il prossimo Anno della Tigre.

Dichiara Shubash Lohani, responsabile di WWF Eastern Himalaya: “Quanto avvenuto è la prova che raddoppiare il numero di tigri è un obiettivo raggiungibile se gli sforzi delle comunità locali e dei ranger sono sostenuti da un supporto politico di alto livello”.

Attraverso le camere trappola si è anche scoperto che le tigre usano il corridoio ecologico di Khata – un percorso tra le foreste che collega habitat protetti – per spostarsi tra il parco nepalese e addirittura un santuario per la fauna selvatica in India. Si tratta di una constatazione che, una volta di più, pone l’accento sull’assoluta importanza dei corridoi ecologici non solo per le tigri, ma anche per tante altre specie.

La tigre del Bengala è vittima non solo della perdita dell’habitat (ne rimane solo il 7%), ma anche del bracconaggio spietato. Nel solo 2011, le attività antibracconaggio in Nepal hanno portato alla confisca di ben 135 armi solamente all’interno del parco. Gli arrestati in tutto il Paese sono stati, lo scorso anno, oltre 300. I ranger a protezione delle tigri sono solamente 31.

Nelle foto: le rarissime tigri del Bengala immortalate dalle camere trappola (fonte).

Di seguito: il bel video del progetto TX2, il programma che mira a raddoppiare il numero delle tigri entro il 2022.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. nella Terra ci sono anche loro …e la storia del mondo ci dice che ci son prima di noi

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com