Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Squallore a Cesi: sete e caldo uccidono un cane e riducono l’altro in fin di vita

Squallore a Cesi: sete e caldo uccidono un cane e riducono l’altro in fin di vita

Erano tenuti in condizioni che definire pessime è riduttivo, i due cani ritrovati a Cesi dall’ASL veterinaria e dai Vigili. Uno dei due era stato ucciso dalla fame, dalla sete e dall’afa micidiale di questi giorni mentre l’altro era ormai ridotto in fin di vita.

È plausibile che sul posto vi fosse anche un terzo cane, probabilmente riuscito a fuggire e al momento irrintracciabile.

Gli animali sono stati ritrovati all’interno di un’area privata nei dintorni di Cesi, in uno squallido contesto fatto di lamiere di metallo e di griglie saldate tra loro. Non erano visibili ciotole d’acqua o di cibo e nonostante l’attesa dell’esito della necroscopia effettuata sul cane trovato morto, è evidente che l’incuria abbia giocato un ruolo chiave in questa ennesima tragedia animale.

Il resto lo ha fatto l’isolamento: i cani erano detenuti in un luogo particolarmente difficile da raggiungere e per questo, probabilmente, nessuno si è accorto di quanto stava accadendo.

Uno dei proprietari dei cani è stato rintracciato dai Vigili Urbani intervenuti sul posto, che hanno definito la vicenda “complessa e seria”, senza però dilungarsi in particolari.

Foto: repertorio (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

8 Commenti

  1. Quante storie così dovremo ancora sentire e vivere? Che pena la foto di questi cani… Spero solo che non si risolva tutto in un “nulla di fatto” e che questi bastardi possano ancora detenere animali e che se la cavino con una multa… la vita di queste creature non ha prezzo!!!
    E perchè non fanno vedere la faccia di questi disgraziati??? Forse per paura che qualcuno dia loro la lezione che meritano…

  2. Non lo sappiamo. A volte è difficile avere aggiornamenti in merito a questo genere di notizie. In ogni caso se ne avremo li condivideremo immediatamente.

  3. perchè in carcere che là hanno l’aria condizionata? alla catena in una baracca di lamiera!!!!

  4. ma ora come stà?dove sta?

  5. Ma cosa cazzo vuol dire vicenda complessa e seria?????? Hanno trascurato in modo orribile dei poveri cagnoloni facendoli crepare!!!!! Non c’è nulla da capire e da scusare!!!!!

  6. stammatri gennaro

    PENA DI MORTE

  7. laciateli in carcere senza bere e mangiare…….devono provare cosa hanno fatto…..si vede che un Dio non c’è…….

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com