Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Green Hill: sono terminati gli affidi dei beagle sequestrati

Green Hill: sono terminati gli affidi dei beagle sequestrati

Sono stati affidati ben 2115 cani di Green Hill e, per il momento, alle adozioni sembra essere stato dato uno stop.

Secondo il Corriere della Sera che riporta la notizia, in carico alle associazioni rimangono solamente 59 cani, tra cuccioli troppo piccoli per essere separati dalle madri e fattrici gravide, che non possono essere dati in affido.

Sarebbe stato il Corpo Forestale dello Stato a sospendere quest’ultima sessantina di affidi per motivi legati alla sicurezza dei cani e, considerando una media di quattro cuccioli che ogni fattrice gravida metterà al mondo, resteranno da definire le destinazioni di circa 60 beagle adulti e 240 cuccioli.

Per LAV e Legambiente è dunque arrivato il momento di smantellare i gazebo/basi mobili da settimane installati a Montichiari, ai piedi della “famigerata” collina di San Zeno.

Secondo LAV, le richieste arrivate per i beagle di Green Hill hanno raggiunto l’impressionante numero di ottomila. È dunque improbabile che vi saranno difficoltà nel caso in cui, da qui a qualche mese, anche per gli ultimi cani venisse cercata una nuova casa.

Intanto, la cagnolina Vegan – prima Green Hill ad uscire dall’allevamento della morte – darà alla luce i suoi piccoli entro pochi giorni. Il suo nuovo papà, Giuliano Floris del Coordinamento Fermare Green Hill, segue scrupolosamente la gravidanza assieme ai bravi volontari dell’associazione milanese Vita da Cani.

Nella foto: uno dei cani liberati da Green Hill (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. le oltre 6000 persone le cui richieste non siano state soddisfatte possono sempre rivolgersi ai canili della propria città, pieni zeppi di cagnolini in cerca di adozione, se davvero sono spinte dall’amore e dal desiderio di avere un amico quadrupede in casa. A meno che la loro richiesta non fosse motivata esclusivamente dal fatto che avere un beagle proveniente da Green Hill fa figo!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com