Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Spotorno: trovati 4 gatti avvelenati e uno con la schiena spezzata

Spotorno: trovati 4 gatti avvelenati e uno con la schiena spezzata

Quattro gatti sono stati avvelenati, e uno con la colonna vertebrale fratturata a bastonate: è il vergognoso bilancio che arriva dalla zona del Parco della Magiarda di Spotorno, nel savonese.

I gatti che avevano ingerito il veleno sono stati purtroppo ritrovati già senza vita, mentre per un istante si è pensato di poter salvare almeno il micio con la schiena spezzata. Sfortunatamente, anche le sue condizioni erano troppo gravi e a nulla è servito il ricovero presso la struttura veterinaria di ENPA Savona: l’animale è morto nonostante le cure dei veterinari.

Solo poco tempo fa, nel Parco della Magiarda alcuni cinghiali erano stati uccisi dalla Polizia Provinciale dopo che si erano dimostrati troppo amichevoli con i turisti (ne avevamo parlato in questa news). Ora è la volta dei gatti, che qualcuno sta cercando di sterminare.

Tutti gli esemplari uccisi appartenevano ad una colonia felina che vive nella zona da anni e che è da sempre amorevolmente accudita da alcuni volontari.

Le Guardie Zoofile dell’ENPA hanno iniziato le indagini di rito nella speranza di individuare i responsabili delle uccisioni, e chiaramente chiedono ai cittadini di collaborare.

Chiunque sappia qualcosa, contatti ENPA Savona.

Nella foto: uno dei gatti uccisi (fonte Geapress).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

5 Commenti

  1. Nord, sud, est, ovest: gli str..zi ci sono davvero ovunque, purtroppo!! Che fastidio potevano mai dare questi poveri gatti? Speriamo che tutto ritorni centuplicato!

  2. Non posso pensare che nessuno abbia visto nulla!!! In piena estate, in un luogo di villeggiatura… chi sa ha il dovere morale di parlare!
    Questi maledetti devono pagare!

  3. stammatri gennaro

    PENA DI MORTE

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com