Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / [VIDEO] L’Aquila: ucciso dal veleno Arturo, il randagio che cantava l’inno di Mameli

[VIDEO] L’Aquila: ucciso dal veleno Arturo, il randagio che cantava l’inno di Mameli

È morto, Arturo. È stato avvelenato dai soliti sadici codardi assieme ad altri cani randagi di L’Aquila.

Qualche tempo fa, il meticcio era diventato una piccola star del web grazie ad un video in cui veniva filmato mentre ululava l’inno di Mameli – l’inno di una nazione che troppo spesso dovrebbe chinare la testa, e vergognarsi del modo in cui tratta i suoi animali (e non solo).

Le polpette avvelenate che hanno tolto la vita ad Arturo e ad altri randagi erano state distribuite nelle strade di Villa Sant’Angelo.

“È stato allertato il servizio veterinario della ASL provinciale”, dichiara il sindaco Pierluigi Biondi, “I cani ammazzati saranno prelevati e analizzati per individuare la tipologia di veleno utilizzata, dopodiché scatterà la denuncia contro ignoti per le conseguenti attività della Polizia Giudiziaria”.

Dell’incolpevole Arturo ci restano solo queste riprese sgranate, che vi riproponiamo in chiusura di articolo. Povero cane. Quell’Italia che tanto amavi avrebbe dovuto avere più cura di te.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

8 Commenti

  1. io trovo sia estremamente facile fare del pietismo dietrologico: il cane è bello perchè fa tenereza su fb? Ok, ma Allora, perchè il comune ell’Aquila non lo ha ADOTTATO come mascotte? Collare, medaglietta e tutela, non sarebbe morto se avesse dormito a casa di qualcuno, troppo facile dire, “bello il cane che canta l’inno” e poi lasciarlo per strada!

  2. Che merde!!! Veramente senza parole….

  3. Condivido pienamente!!!! Ogni giorno è un continuo leggere notizie così orribili e il peggio è che non ci sono mai dei colpevoli che pagano amaramente!!!! E’ vero ci vuole una legge fatta da tutti i cittadini che amano gli animali per eliminare questa piaga una volta per sempre!!! Ho la nausa di tutto questo schifo e di tanta indifferenza di fronte a questi problemi!!! Che fastidio ha mai dato Arturo e tutti gli altri animali per essere uccisi da questi farabutti??? Tutta questa gentaccia va individuata e messa in carcere come minimo!!! Ci vorrebbe anche una legge che preveda una vigilanza tutta per gli animali!!! Non si può tollerare una società così disumana e incivile!!!!!!!!!!!

  4. Non si riescono a beccare mai questi cadaveri maledetti che fanno ste porcate.
    Seriamente, sarebbe il caso di proporre una legge noi cittadini realmente a favore degli animali che preveda arresti, pene detentive e pecuniarie (non sostitutive, sia chiaro) pesanti?
    Comunque gli passarei sopra con un cingolato per vedere che succede alla merda, avanti e indietro più e più volte, ridendo ovviamente!

  5. Che profonda tristezza… bastardi vigliacchi! Spero che possiate finire i vostri giorni in solitudine e nel totale abbandono!
    Arturo caro… riposa tranquillo… l’uomo non sa apprezzare la grazia e la bellezza della Natura e la vostra immensa intelligenza.

  6. stammati gennaro

    PENA DI MORTE

  7. Maledetti skifosi!

  8. maledetti auguro ogni male possibile e anche oltre, ma l’avete mai visto un cane morire di veleno, IO SI

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com