Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Arezzo: gatto preso a fucilate in testa lotta tra la vita e la morte

Arezzo: gatto preso a fucilate in testa lotta tra la vita e la morte

Sta disperatamente cercando di sopravvivere il micio colpito da una fucilata a Pian di Sco’, nell’aretino.

L’animale, vittima dell’ennesima barbarie senza senso, era stato ritrovato in condizioni disperate nei pressi dell’abitazione della sua proprietaria.

Dopo aver soccorso il felino e averlo trasportato in clinica veterinaria per le prime cure d’emergenza, la donna ha sporto denuncia contro ignoti alla Procura di Arezzo.

Il gatto è stato colpito da una fucilata in testa. I pallini da caccia contati all’interno del cranio sono circa sessantacinque: gli hanno disintegrato un occhio e gravemente lesionato anche l’altro.

Al momento attuale non ci si preoccupa tuttavia della vista dell’animale, quanto piuttosto del fatto che riesca a sopravvivere ad un episodio di violenza così brutale.

L’ENPA di San Giovanni Valdarno chiede esplicitamente ai cittadini di fornire agli inquirenti qualunque informazione utile all’individuazione dei responsabili di quanto accaduto.

Foto: un gatto (repertorio. Fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Mettere una TAGLIA sulla testa di cazzo che ha fatto questo!

  2. spero tanto ke lo prendano ,sta’ merda di persona nn merita di vivere …e solo spazzatura…bastardo.

  3. Quando trovate quel maledetto bastardo, appendetelo per le palle e lasciatelo come cibo per gli animali di passaggio… sempre che non si schifino a mangiare certa spazzatura umana.

  4. stammati.gennaro

    PENA DI MORTE

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com