Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Un altro cane va in ospedale dalla su umana: è Athos, incrocio rottweiler

Un altro cane va in ospedale dalla su umana: è Athos, incrocio rottweiler

È toccato ad Athos, uno splendido incrocio rottweiler, essere il secondo cane che raggiunge il proprio umano in corsia d’ospedale. Dopo il caso degli scorsi giorni, in cui una bimba aretina aveva chiesto ed ottenuto di poter dormire con il suo cane Jackie,  si muove un ulteriore passo avanti nella comprensione dell’importanza di un animale nel benessere psicofisico di un essere umano.

Il caso di Athos arriva da Genova.

Il cane è potuto entrare nel reparto di Chirurgia dell’Ospedale San Martino, previa autorizzazione dello staff medico, per andare a trovare la sua “mamma umana” Sonia Ricciu come un normalissimo visitatore.

Athos ha 9 anni e pesa 45 chili. Ha dovuto aspettare quasi un mese per poter rivedere Sonia: fino a che, in pratica, gli stessi dottori si sono convinti che un incontro tra i due avrebbe potuto migliorare il quadro clinico della donna.

Sonia si è commossa, Athos era al settimo cielo.

Particolare non trascurabile, questo incrocio rottweiler è un cane da terapia e non solo: è stato anche in servizio presso la Protezione Civile durante il terremoto in Abruzzo. Sarebbe andato volentieri anche in Emilia, se solo Sonia non si fosse ammalata.

Dichiara la donna: “Da quando sono stata ricoverata il mio desiderio nei momenti di sconforto era vedere il mio cane, e mi è stato concesso. Ringrazio tutti. Penso sia importante dare rilevanza a questi aspetti quando, spesso, si sente parlare solo di malasanità. Invece in questo ospedale viene applicata una procedura di grande civiltà e umanità”.

Nella foto: Sonia e Athos durante uno dei loro servizi di supporto alla cittadinanza (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com