Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / [VIDEO] Entro tre anni stop alla zuppa di pinne di squalo in Cina

[VIDEO] Entro tre anni stop alla zuppa di pinne di squalo in Cina

Cani e gatti ancora preda del mercato della carne, ma almeno la pinna di squalo non finirà più in zuppa: la Cina ha infatti annunciato il bando del prodotto. Entro tre anni, il 2015 quindi, la zuppa di pinne di squalo verrà eliminata dai menu di tutto il Paese.

Ovviamente tre anni non sono pochi per un cambiamento apparentemente così lieve, ma il passo avanti si mostra più grande di quanto non sembri se si considerano il suo peso culturale e politico in un Paese, come la Cina, famigerato nel suo trattamento nei confronti di praticamente tutte le specie animali (Panda esclusi).

Va inoltre tenuto presente che la Cina, da sola, fagocita praticamente il mercato delle pinne di squali con un consumo del 95% dei prodotti totali: l’equivalente della vita di milioni di squali ogni anno.

Attualmente, a causa di questa caccia terrificante, ben 44 specie di squalo sono ad altissimo rischio estintivo e la stessa vita degli oceani è a rischio: prelevando i predatori alfa dal loro ambiente e dunque privando le acque di chi, in maniera organica e naturale, contribuisce a mantenerne l’equilibrio, si favorisce il proliferare di prede malate e il consumo pressoché totale delle risorse vegetali. In breve: senza predatori come gli squali, gli oceani sono destinati a morire.

È dunque importante la decisione della Cina di mettere al bando una delle pietanze tradizionalmente considerate più prelibate e più costose.

Vedremo se le istituzioni cinesi saranno in grado di mantenere la decisione presa.

Nella foto: una distesa di squali vittime dello shark finning (repertorio. Fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com