Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Gran Bretagna: mette il gatto nell’asciugatrice, il web lo cerca

Gran Bretagna: mette il gatto nell’asciugatrice, il web lo cerca

Gli attivisti inglesi per i diritti animali e le forze dell’ordine sono alla ricerca dell’uomo che ha infilato per tre volte il proprio gatto nell’asciugatrice e ne ha pubblicato il video in rete.

Le riprese (ora fortunatamente rimosse) erano state caricate su un forum inglese dedicato al modellismo: nel video la gattina, di nome Princess, veniva mostrata mentre vorticava all’interno dell’asciugatrice. L’animale è stato sottoposto a questa tortura per ben tre volte.

Gli attivisti sono preoccupati per la sorte della gattina che, seppur viva alla fine del video, correva il rischio di essere vittima di ulteriori violenze, magari fatali, almeno a giudicare dalle parole del suo proprietario: “dovrebbe essere uccisa a fucilate”, commentava l’utente, il cui nickname era Nitroazza.

Dell’uomo si sa poco o nulla: si tratterebbe di un ventiduenne inglese, sposato, padre di un bambino e con l’hobby del kickboxing.

Gli altri utenti del forum, rendendosi conto di trovarsi di fronte ad un personaggio squilibrato e ad una reale minaccia nei confronti dell’animale, hanno provveduto a scaricare il video incriminato e ad inviarlo alla testata editoriale inglese The Hunts Post.

La notizia è presto arrivata alla Protezione Animali inglese, la RSPCA, che sta ora effettuando le dovute investigazioni per identificare il pervertito. Secondo le leggi inglesi, l’uomo potrebbe essere condannato a sei mesi di carcere e a pagare una sanzione di 20 mila sterline.

Nelle foto: Princess durante e dopo la violenza (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. povera piccola… speriamo che trovino questo schifoso bastardo ma soprattutto che salvino la gattina… Ma perchè esistono esseri del genere…

  2. Se lo trovano spero che postino nome e indirizzo su internet… e che ovviamente qualcuno li usi per mettere lui nell’asciugatrice. Bastardo!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com