Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Bari, traffico cani: sequestrati 7 cuccioli, uno era nel vano WC

Bari, traffico cani: sequestrati 7 cuccioli, uno era nel vano WC

È stato intercettato a Bari un “carico” di cuccioli proveniente dall’Est europeo e i piccoli sono stati portati in salvo.

Gli animali sono stati individuati dagli uomini del nucleo operativo Cites del Corpo Forestale dello Stato, congiuntamente al personale dell’Ufficio delle Dogane di Bari.

I cani, sette in tutto, sono sei esemplari di Staffordshire Bull Terrier ed un Carlino destinati al commercio illegale in Italia. I Bull Terrier erano stati introdotti da due cittadini montenegrini mentre il piccolo Carlino si trovava all’interno di un autobus guidato da un cittadino albanese diretto a Brescia, nascosto nel vano WC.

Il valore dei sette cani sequestrati ammonterebbe a circa cinquemila euro.

Inutile specificare che, come sempre, nessuno dei cuccioli era provvisto di documentazione valida o di microchip.

I due albanesi e il montenegrino sono stati denunciati a piede libero. I piccoli sono stati affidati a strutture idonee – non viene specificato quali, né eventuali modalità per le adozioni.

Nella foto: due cuccioli di Bull Terrier (repertorio. Fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. certo… denunciati a piede libero… se li mettevano in galera come facevano ad essere sicuri che potevano rifarlo. Leggi del cazzo!!!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com