Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Treviso: uccise un falco a bastonate. Assolta

Treviso: uccise un falco a bastonate. Assolta

È stata assolta la donna che, nel 2007, ammazzò un falco a colpi di bastone dopo che aveva predato alcune delle sue galline.

Il rapace, di proprietà di un falconiere della zona, veniva utilizzato per allontanare i piccioni stanziali nell’area occupata da una ditta di Conegliano, in provincia di Treviso. La sua natura predatrice, tuttavia, lo aveva portato ad interessarsi un po’ troppo al contenuto di un pollaio di una casa poco distante.

La proprietaria delle galline era riuscita ad intercettare il falco e lo aveva massacrato a colpi di bastone, spaccandogli la testa.

Era stato il falconiere a ritrovare il volatile con il cranio fratturato e aveva immediatamente provveduto alla denuncia.

La donna è riuscita ad ottenere l’assoluzione esponendo una tesi da “legittima difesa” che lascia quantomeno perplessi: si sarebbe dovuta “difendere” cercando di liberare le galline dalle grinfie del falco. Difficile, almeno per noi, trovare il punto di connessione tra un’autodifesa e una serie brutale di bastonate sulla testa di un rapace, fino ad ammazzarlo.

In ogni caso, tesi accolta. La proprietaria delle galline, per lo Stato italiano, non ha commesso alcun reato.

Foto: repertorio (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. ma dove vogliamo andare con un Paese di m. come il nostro?

  2. Pero se una ragazza uccide qualcuno che cerca di stuprarla va in galera Bah! ….

  3. ASSURDO! LA VERA BESTIA E’ STATA LA “SIGRA” L ANIMALE HA SOLO FATTO L’ ANIMALE ,S’ E’ COMPORTATO D’ ACCORDO LA NATURA!!!!!

  4. Ha ammazzato un animale a bastonate e non è stata condannata…. Ma chi era il giudice mastro Geppetto???

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com