Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Arezzo: bimba in ospedale chiede di dormire col suo cane. Accordato

Arezzo: bimba in ospedale chiede di dormire col suo cane. Accordato

Una bimba di sei anni ricoverata all’ospedale di Arezzo ha chiesto e ottenuto di poter dormire con Jacky, il suo adorato cane.

Si tratta del primo caso di applicazione del nuovo regolamento aziendale della USL 8 aretina che sottolinea l’importanza degli animali nella cura dei malati. Da numerosi studi è stato infatti dimostrato che le creature non umane contribuiscono in maniera significativa a lenire stati di grave ansia e stress.

All’ospedale San Donato Jackie è arrivato subito, ha raggiunto la sua padroncina nella sua stanza nel reparto di pediatria e ha trascorso la notte dormendo al suo fianco.

Jackie è un giovane pastore australiano che non si muove dal letto della piccola Ambra, ed era già conosciuto nella struttura, avendo già accompagnato la bimba nel corso di numerose visite ambulatoriali.

Ad approvare la presenza di Jacky anche durante i giorni di ricovero è stata la stessa Direzione dell’ospedale, dietro consulto del medico veterinario dottor Paolo Omizzolo, che ha visitato il cane e ne ha garantiti salute e temperamento.

La piccola Ambra, da quando Jacky è con lei, sta già meglio.

Foto: repertorio (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. bella piccina… speriamo guarisca presto

    buona fortuna

  2. Non è che serve una laurea per sapere quando siano speciali gli animali. Chiunque vive la sua esistenza accanto ad un animale sa quanto siano meravigliosi, sopratutto in momenti di stress e malattia… complimenti ai medici per esserci finalmente arrivati.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com