Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / USA: gatta si prende una pallottola in testa per difendere i suoi cuccioli

USA: gatta si prende una pallottola in testa per difendere i suoi cuccioli

Una gatta, in California, è in via di guarigione dopo essere stata ferita da una pallottola in testa per aver difeso i suoi cuccioli.

Cindy e i suoi piccoli sono stati trovati abbandonati e trasportati all’Helen Woodward Animal Center di Santa Fe, in California, dove un veterinario ha scoperto e rimosso un proiettile dalla testa della gatta.

Seppure ferita, Cindy non voleva separarsi dai suoi gattini.

“Sia la mamma che i piccoli stanno bene ora, ma la situazione era grave quando sono arrivati”, racconta la dottoressa Stephanie Oba, “Erano tutti molto magri, malnutriti, ovviamente non vaccinati e molto spaventati. È stata necessaria molta dolcezza per separare Cindy dai suoi cuccioli”.

È bastata una rapida visita per capire per quale motivo Cindy era così nervosa: qualcuno aveva sparato addosso a lei e alla sua cucciolata e mamma gatta si era presa una pallottola.

“Mi piace pensare che ogni madre avrebbe fatto lo stesso”, dichiara un membro dello staff veterinario, “Di certo lei rappresenta un modello per qualunque genitrice”.

Non appena Cindy sarà completamente guarita, verrà messa in adozione con i suoi cuccioli.

Nella foto: la gattina ferita con i piccoli (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Voi vi vergognate di essere umani,io mi vergogno dei vostri commenti

  2. Gli animali sono e saranno SEMPRE migliori degli uomini. In qualunque circostanza.

  3. C’è chi dice che i gatti sono traditori o falsi… Raga è l’ uomo traditore, falso, ipocrita, arrogante ed egoista. Fanuclo l’ umanità interà.

  4. stammati gennaro

    PENA DI MORTE AI RESPONSABILI

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com