Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Trentino: orso catturato per radiocollare muore durante l’anestesia

Trentino: orso catturato per radiocollare muore durante l’anestesia

Non si è mai più risvegliato dall’anestesia l’orso catturato in Trentino lo scorso 12 giugno. L’intenzione era quella di munirlo di radiocollare.

A rendere nota la notizia è stata ANSA, su segnalazione e conferma della Provincia di Trento.

L’animale, parte del progetto Life Ursus di reintroduzione dei plantigradi, era stato catturato nei boschi di Terlago con l’utilizzo di una trappola a tubo.

Durante l’anestesia effettuata per l’apposizione del radiocollare, tuttavia, sono sopraggiunte delle complicazioni che hanno causato la morte dell’orso.

È la stessa amministrazione provinciale a confermare che casi come questo, purtroppo, non sono così rari come si potrebbe credere, dal momento che la mortalità per cause legate all’anestesia si attesta su una percentuale fino al 10%.

Nella foto: un orso (repertorio. Fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com