Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Dopo due anni di richieste arriva ad Albenga la spiaggia per cani

Dopo due anni di richieste arriva ad Albenga la spiaggia per cani

Ci sono voluti due anni, ma alla fine è arrivata la spiaggia per cani ad Albenga, in Liguria. E l’ENPA esulta, soprattutto per aver visto accolta la proposta presentata due anni fa assieme ad un folto gruppo di animalisti e cinofili locali.

Mettere a disposizione una spiaggia per i cani è indice di tolleranza, rispetto e grande civiltà: il mare, la sabbia, il litorale, gli scogli non appartengono solamente agli esseri umani, che hanno ancora tanto lavoro da fare prima di imparare davvero a condividere i propri spazi con le altre creature.

Inoltre, fornire ai villeggianti un’opzione di questo tipo può – o almeno si spera possa – scoraggiare gli abbandoni.

“L’abbandono di cani e gatti prima delle vacanze estive è certamente segno di inciviltà ma è favorito dall’assenza di servizi e ospitalità nei luoghi di villeggiatura, malgrado le bandiere blu che sventolano nei comuni rivieraschi”, dichiara ENPA.

“La realtà è infatti pesante per cane e padrone, con una selva di divieti di accesso in molte zone cittadine ed esercizi commerciali mantenuti da quasi tutte le Amministrazioni, e malgrado non esistano nella vicina Costa Azzurra”.

La proposta di ENPA per il 2012 a tutti i Comuni marittimi è quella di riservare almeno una decina di metri di spiaggia ai villeggianti con cani, che naturalmente dovranno provvedere alla raccolta delle deiezioni e al loro corretto smaltimento. Una cosa semplice, utile e nient’affatto problematica per chiunque abbia un cane e un po’ di buonsenso.

Otto di queste spiagge, peraltro tutte liguri, sono già state aperte.

Al momento attuale, in Italia vi sono 400 spiagge per i quattro zampe: 5 sono comunali e le altre hanno prezzi moderati.

Il Comune di Savona, invece, si prende una bacchettata da ENPA: nonostante i reiterati tentativi di riservare ai cani qualche metro di litorale, la disponibilità non è mai arrivata.

Nella foto: un cane in spiaggia (repertorio. Fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. anche a Levanto sempre in Liguria bisogna allora convincere il sindaco non proprio animalista a farne una anche lì così quando andrò là posso portare con me in spiaggia la mia stella e non lasciarla a casa al mare

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com