Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Molfetta: gattino chiuso in un sacco e gettato nella differenziata

Molfetta: gattino chiuso in un sacco e gettato nella differenziata

È stato chiuso in un sacco di plastica e gettato nella raccolta differenziata, il gattino recuperato a Molfetta. Il piccolo, di appena 40 giorni di vita, era stato buttato all’interno di una campana per la raccolta della plastica.

La sua fortuna è stata quella di avere fiato per piangere, e tanto. I suoi flebili lamenti sono stati uditi da un passante che ha subito avvisato i vigili urbani.

La Polizia Municipale di Molfetta è rapidamente intervenuta sul posto assieme alle guardie zoofile della LAC e la squadra di soccorso è riuscita a portare in salvo il cucciolo.

Il gattino è stato ribattezzato Miau, ed è già stato adottato: ora convive felice con il cane di casa, il bulldog francesce Sancho.

Dichiara il coordinatore di LAC Puglia, Pasquale Salvemini: “Questa volta possiamo gioire per l’esito della vicenda. Purtroppo le cose non sempre hanno un lieto fine. Il gesto della persona che ha gettato il gattino nel cassonetto è grave, incivile e crudele”.

Nella foto: il piccolo Miau con il cane Sancho (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. gennaro stammati

    PENA DI MORTE

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com