Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Varazze: rondine imprigionata nella canna fumaria, è salva

Varazze: rondine imprigionata nella canna fumaria, è salva

È stata portata in salvo la rondinella rimasta intrappolata nella canna fumaria di un edificio di Varazze.

Difficile dire come l’animale ci sia finito dentro, ma era ovvio che non riuscisse più ad uscirne.

È stata la proprietaria dell’abitazione a sentirne i richiami disperati e, con l’aiuto del marito, ha praticato un foro nel muro dal quale è stato possibile recuperare la rondine.

Dopo il soccorso, il volatile è stato subito consegnato nelle mani esperte della Protezione Animali savonese che sta occupandosene presso la sua sede di via Cavour. Non appena la rondinella si sarà ristabilita, verrà naturalmente rimessa in libertà.

Vale la pena ricordare che rondini, rondoni e balestrucci sono volatili ormai rari e preziosissimi nei nostri territori, dal momento che sono in diminuzione dal 1975 e rispetto allo scorso anno ne sono arrivati in Italia la metà (16 milioni di coppie).

Inoltre, sono animali protetti dalla legge. Non è autorizzata la rimozione dei loro nidi né tantomeno la caccia.

Chiunque assistesse ad un caso di distruzioni dei loro nidi è invitato caldamente a denunciare l’accaduto alle forze dell’ordine o a contattare le associazioni animaliste di zona.

Foto: rondini (repertorio. Fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com