Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Svizzera: dopo l’overdose dei delfini, il delfinario Connyland chiuderà

Svizzera: dopo l’overdose dei delfini, il delfinario Connyland chiuderà

La morte di due giovani delfini per overdose di eroina nel corso di un rave, alcuni mesi fa, è stata la spinta finale che ha portato alla decisione di chiusura per Connyland, parco di divertimenti svizzero collocato nel canton Turgovia e unico delfinario del Paese.

La chiusura della struttura è attesa per i prossimi mesi, anche secondo quanto dichiarato sullo stesso sito ufficiale: “Il giorno dell’addio arriverà purtroppo presto. Probabilmente il nostro delfinario sarà chiuso già all’inizio dell’anno prossimo. Verosimilmente dovremo chiudere dopo questa stagione estiva”.

La chiusura di un delfinario, vero e proprio luogo di detenzione per creature del mare, e che il mare dovrebbero avere a disposizione (e non certo una vasca), è una grande vittoria per gli attivisti per i diritti animali.

La preoccupazione, ora, va agli animali ancora rinchiusi nella struttura: Connyland ospita infatti ancora tre delfini. Mamma Chicky, 26 anni, e i suoi due figli maschi Angel (7 anni) e Secret (1 anno), di cui non si conosce ancora la destinazione.

Il futuro dei tre cetacei è incerto, anche perché i due delfinari più vicini, ossia quelli tedeschi (collocati a Norimberga e Duisburg) non hanno spazio a disposizione. Inoltre, i dirigenti di Connyland sostengono che la liberazione dei tre animali porterebbe a morte certa, perché né Chicky, né Angel, né Secret hanno più la capacità di sopravvivere da soli in natura.

Nella foto: delfini (repertorio. Fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. meglio ,queste “carceri” per gl’ animali marini devono finire!!!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com