Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Avellino: cuccioli di 10 giorni impacchettati e gettati nel torrente

Avellino: cuccioli di 10 giorni impacchettati e gettati nel torrente

Sono stati ritrovati e soccorsi dai Carabinieri di Serino, nell’avellinese, i dieci cuccioli di cane di poco più di una settimana di vita. Erano stati impacchettati all’interno di un sacco di juta gettato sul bordo di un torrente.

Pronto, in pratica, ad essere inghiottito dalle acque con il suo incolpevole carico.

I militari hanno dovuto addentrarsi nell’area di Contrada Mulino Macchia per individuare i piccoli. I cani erano stati chiusi per bene all’interno del sacco, perché non potessero fuggire. Ma l’intervento rapido delle forze dell’ordine li ha trovati ancora vivi.

La cucciolata è stata subito liberata e affidata ai Servizi Veterinari avellinesi, che provvederanno a cercar loro un’adozione non appena lo svezzamento sarà terminato.

La segnalazione ai Carabinieri è stata fatta da alcuni cittadini che si sono accorti del sacco sospetto.

Nella foto: i piccoli vicino ai militari e ad altri soccorritori (fonte Geapress).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

5 Commenti

  1. stella cervasio

    Il sindaco di Capaccio (Salerno) ha responsabilmente firmato un’ordinanza con cui obbliga le persone a chippare e denunciare la nascita di eventuali cuccioli che poi devono essere chippati anche loro. I solleciti carabinieri di Serino, ai quali va tutto il nostro apprezzamento, speriamo convincano i proprietari di cani della zona a farli sterilizzare, e le asl del territorio a FARE IL LORO DOVERE, STERILIZZANDO con professionalità tutti i randagi. Episodi come annegamenti e altro possono essere prevenuti. Chi non lo fa, è reponsabile allo stesso modo di chi uccide e maltratta.

  2. PERCHE I CARABINIERI NON SI PRESENTANO COSì OGNI VOLTA CHE SI CHIEDE AIUTO ??? IO L’ HO FATTO MA… NIENTE

  3. che cattiveria assurda…vergogna

  4. gennaro stammati

    PENA DI MORTE

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com