Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Vicenza: impiccata una gattina. ENPA sporge denuncia

Vicenza: impiccata una gattina. ENPA sporge denuncia

Una denuncia contro ignoti è stata presentata dall’ENPA di Vicenza a seguito della bestiale violenza nei confronti di una gattina, ritrovata impiccata nella periferia ovest della città, alla fine della scorsa settimana.

La piccola è stata ritrovata morta, appesa alla recinzione che divide due proprietà. Si trattava di una gatta amorevolmente accudita da alcune persone e non è dunque da escludersi la vendetta trasversale.

Si attende ora il referto della necroscopia effettuata sul corpicino all’Istituto Zooprofilattico, ma le forze dell’ordine sospettano che l’animale sia prima stato ucciso e soltanto successivamente impiccato alla recinzione.

La gattina aveva attorno al collo una corda di nylon simile a quella utilizzata per stendere la biancheria. La corda in questione era sporca di sangue ed era stata avvolta attorno al collo più e più volte.

La signora che accudiva la micia, e che con l’aiuto dell’ENPA era anche riuscita a farla sterilizzare, si dice disperata e si chiede se un problema di vicinato mal compreso sia stato la causa della brutale e vigliacca uccisione.

Il portavoce del Coordinamento Protezionista di Vicenza, Renzo Rizzi, dichiara: “Da una prima analisi credo di poter escludere l’incidente. L’ipotesi è che la gattina possa essere stata non solo uccisa, ma in qualche maniera utilizzata per veicolare un messaggio. La gatta, a quanto pare, era sistemata in un posto di non facile accesso e molto in vista”.

Nella foto: una gattina (repertorio. Fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

5 Commenti

  1. se solo guardassero quegli occhi che anno spento dovrebbero sprofondare sotto terra.

  2. A MORTE!

  3. la gente ke ammazza gli animaletti o x divertimento o x vendetta ke sia mi fa skifo…..potessi vederla esanime a terra e bisognosa d’aiuto nn muoverei un dito anzi glio sputerei addosso….nn se ne può più di qste notizie…siamo pieni di serial killer di animali….aiuterei 100 mila volte di più un animale ke una persona

  4. gennaro stammati

    PENA DI MORTE

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com