Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Roma: tagliò le ali a un pappagallo, rinviato a giudizio

Roma: tagliò le ali a un pappagallo, rinviato a giudizio

Per un 56enne di origini napoletane potrebbe arrivare il rinvio a giudizio, su richiesta della Procura della Repubblica di Roma. Nel febbraio del 2011 venne multato dalle Guardie Zoofila dell’Enpa per aver mozzato le ali al suo pappagallo.

L’animale veniva utilizzato per fare l’elemosina, e il 56enne aveva provveduto a mutilarlo delle piume remiganti perché non potesse fuggire.

All’epoca dei fatti, l’uomo venne denunciato da ENPA per maltrattamento di animali. Oggi rischia una multa fino a 30 mila euro e la reclusione in carcere fino a 18 mesi (praticamente mai applicata per i reati di questo tipo in Italia).

Si attendono ulteriori sviluppi.

Nella foto: un pappagallo (repertorio. Fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. gennaro stammati

    PENA DI MORTE

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com