Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / [VIDEO] Texas: canile sovraffollato, si procederà all’eutanasia di massa

[VIDEO] Texas: canile sovraffollato, si procederà all’eutanasia di massa

Centinaia di animali sani, perfettamente adottabili ospiti del Chuck Silcox Shelter di Fort Worth, in Texas, sono in serio pericolo di vita a causa del sovraffollamento della struttura.

Per la prima volta in due anni, il canile cittadino non riesce a tenere il passo con il clamoroso aumento di abbandoni di pet, e l’intenzione è dunque quella di procedere all’eutanasia degli animali in sovrannumero.

Soltanto la scorsa settimana, il canile ha accolto 560 tra cani e gatti. La capacità della struttura è di 400 e i gestori ora chiedono immediata assistenza ad altri rifugi e associazioni per salvare la vita a queste anime sfortunate.

“La situazione non è facile per nessuno”, dichiarano dal rifugio, “Non per lo staff, per i volontari e per le organizzazioni con cui lavoriamo tutti i giorni. Gli animali che abbiamo ricevuto la scorsa settimana sono ora in cura per una serie di problemi di salute. Comunque, molti di quelli già ospiti sono pronti per essere adottati immediatamente”.

È dal 2010 che il Chuck Silcox Shelter non si trova in una situazione simile. Fino ad ora, era sempre riuscito a far adottare con regolarità gran parte degli animali ospiti.

“Non vogliamo procedere all’eutanasia di cani e gatti sani”, specificano, “Ci spezzerebbe il cuore”. E rilasciano un video per sensibilizzare la cittadinanza ad adottare. Ve lo mostriamo.

Nella foto: un cane in un rifugio americano (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Sono animali bellissimi! Ma come si fa solamente a pensare di doverli sopprimere? Speriamo che ci ripensino, cavolo! Quando si parla di orrori tutto il mondo è paese, purtroppo! Non credevo che anche in America succedessero certe cose.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com