Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Polonia: gattino sepolto in formicaio perché venisse mangiato vivo

Polonia: gattino sepolto in formicaio perché venisse mangiato vivo

È una storia così brutta che è arrivata persino sul Daily Mail, quella del gattino sepolto vivo in un formicaio perché venisse divorato, in Polonia.

Ricoperto di punture e morsi e con gli occhi pieni di muco, il micio che vedete in apertura di articolo è fortunato ad essere ancora vivo dopo essere stato volontariamente sottoposto ad una crudeltà che è difficile immaginare.

Il piccolo è stato portato in salvo da alcuni passanti, che lo hanno trovato nascosto sotto un secchio di metallo rovesciato: le formiche gli avevano già aggredito il muso, e si stavano accanendo sugli occhi. È stato per puro caso che qualcuno è riuscito ad udire i suoi miagolii disperati.

La polizia polacca sta ora cercando i responsabili dell’abuso mentre il piccolo, ribattezzato Matt, è in cura presso la clinica della protezione animali.

Dice Magda Miechowicz, una dei passanti che lo ha portato in salvo: “Ho sollevato il secchio e mi sono trovata davanti questo cucciolo che veniva divorato vivo dalle formiche. Stava sanguinando, non aveva più pelo, e aveva muco che gli colava dagli occhi”.

I morsi delle formiche avevano provocato un attacco d’asma e i polmoni si erano difesi nell’unico modo possibile: producendo fluido.

Il piccolo Matt era disidratato ed emaciato, piagato su tutto il corpo. Ora i veterinari dichiarano che è sulla via della guarigione, ma chiedono anche alle autorità di fare il possibile per assicurare i responsabili alla giustizia.

“Le condizioni di Matt restano comunque gravi, perché ha subito migliaia di morsi. È ancora molto disidratato e il suo corpo è coperto di ascessi. Possiamo ben dire che sia fortunato ad essere ancora vivo. Quello cui è stato sottoposto è un atto di crudeltà totalmente insensato nei confronti di un animale che non è in grado di difendersi. Chiunque l’abbia compiuto merita di essere punito”.

Nella foto: il piccolo Matt (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

16 Commenti

  1. certe merde devono morire

  2. Idem…

  3. se era il gattino con cui sei cresciuta e con quale hai passato bei momenti? non ti saresti vendicata alla presenza del colpevole?? dai siamo seri please

  4. concordo

  5. UOMO ANZI SCHIFOSO BASTARDO DI ESCREMENTO TI AUGURO UNA MORTE LENTISSIMA E DOLOROSISSIMA, SPERANDO CHE VENGANO ESTIRPATE LE TUE RADICI DALLA SOCIETA. INFANE FIGLIO DI PUTTANA DEVI MORIRE IMMEDIATAMENTE!! NON SERVI A UN CAZZO!! SCHIFOSO SEI GIA UN CADAVERE AMBULANTE!! MUORI o RESTITUISCI LA GIOIA CHE HAI TOLTO AL GATTINO PAGANDO IN MEDICINALE PER LA TUA VISTA A STATO TERMINALE CHE TI AUGURO CON TUTTE LE MIE FORZE!! MUORI!!

  6. tu essere anzi scusa escremento umano ti auguro una morte ancora più lenta e dolorosa!!!! e tu piccolo micetto dolce gioia resisti e non darla vinta a quel bastardo che ti ha fatto questo

  7. Dio ti benedica, cucciolo. Che ti faccia guarire in fretta. Lunga vita a te, micino adorato! E morte lenta e dolorosa a quei maledetti bastardi delinquenti!!

  8. francescamanimali

    …aspetto sempre l’asteroide…che piombi sulla terra e distrugga questa umanità di merda.

  9. Sono d’accordo sulla sofferenza di certa gente!certa gente(MERDE) meritano la ghigliottina….

  10. manuela gambolo

    a morte

  11. GENNARO STAMMATI

    PENA DI MORTE SENZA PIETA’

  12. 126 pagine di Kubark al giorno e sarebbe una gentilezza!

  13. cosa si può dire? trovarli e fargli fare la stessa fine, e sarebbe comunque poco.

  14. No ,non sono per le vendette ne anche per la morte di questi esseri vili e orrendi dell’ anima scura ma l’ auguro che ogni notte quando van a coricarsisentano le formiche che li mangiano la pelle e gl’ occhi così riccorderanno sempre il mal fatto,così sia

  15. Ma ke bastardi skifosi figli di puttana malati e deviati esistono in giro???!!! vi auguro il peggio del peggio…dolore e sofferenza fino all’ultimo dei vostri INUTILI respiri!!! maledetti!!!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com