Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Falso veterinario uccide cane con intervento da macellaio

Falso veterinario uccide cane con intervento da macellaio

Un macellaio: così il dottor Marco Melosi, veterinario (vero) ha descritto il falso veterinario che ha ucciso una cagnolina a Cecina. La piccola è morta a seguito di un disastroso intervento di sterilizzazione.

Il quotidiano Il Tirreno, che riporta la notizia, segnala che il dottor Melosi è il professionista che ha tentato il possibile per salvare la vita all’animale e che, in seguito, ha dovuto condurre l’autopsia sul suo corpo.

Il falso veterinario, intanto, è sparito. L’ambulatorio di Piombino nel quale operava e visitava è deserto anch’esso.

A fare denuncia ai Carabinieri in merito alla situazione, valutata chiaramente assai grave, è stato sempre il dottor Melosi che proprio coi militari dell’Arma è andato alla ricerca del “macellaio”, senza successo. Sparito. Lui, l’attrezzatura e persino il ricordo della sua presenza, dal momento che nessuno, da quelle parti, sembra aver mai sentito parlare di questo presunto veterinario straniero.

Niente di fatto dunque, almeno per il momento, per rintracciare l’abusivo. Quello che invece è certo è che la cagnolina vittima di questo spiacevole fatto di cronaca è morta male, malissimo, in preda a dolori atroci. A seguito dell’autopsia è stato appurato che aveva un metro di intestino in necrosi, perché l’organo era stato tagliato e malamente ricucito all’estremità. Nell’intervento, inoltre, il falso veterinario le aveva anche reciso i vasi sanguigni.

Foto: repertorio (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. vieni dai che ti sterilizzo tua figlia e tua moglie !!!!!!

  2. GENNARO STAMMATI

    PENA DI MORTE

  3. Ma il proprietario del cane… non e’da punire anche lui…che pur di risparmiare …non poteva non essere al corrente del fatto che questo non era un veterinario vero!!! Tanto chi ci ha rimesso e’ stata quella povera cagnetta 🙁

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com