Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Pianello: agricoltore trova due cuccioli di capriolo, li salva e li allatta

Pianello: agricoltore trova due cuccioli di capriolo, li salva e li allatta

Sono stati portati in salvo da un agricoltore, i due cuccioli di capriolo ritrovati, sperduti ed impauriti, all’interno di un vigneto di Pianello. I due piccoli sono stati successivamente affidati ad un centro specializzato di Città di Castello e dopo essere stati sottoposti alle cure di rito verranno collocati all’interno del centro di Torre Certalta destinato al recupero degli animali selvatici.

Dopo questa seconda fase, i due caprioli verranno rimessi in libertà nella zona di Ripopolamento e Cattura del Centro.

Al momento del ritrovamento, i due cuccioli erano stretti l’uno all’altro e nascosti all’interno del vigneto di proprietà dell’agricoltore. Entrambi erano anche in condizioni di denutrizione.

L’agricoltore li ha subito soccorsi, portandoli a casa e nutrendoli con il biberon fino all’arrivo del delegato provinciale alla caccia, del presidente della LAV locale e della responsabile dell’associazione X 4 Zampe Umbria.

Si presume che la madre dei due cuccioli sia rimasta uccisa in un incidente stradale e che i due piccoli, troppo giovani per riuscire a sopravvivere da soli, siano rimasti nascosti e stretti l’uno all’altro, privati di qualunque nutrimento.

Le cronache riportano che, una volta rilasciati sul territorio di ripopolamento, potranno vivere senza rischi. Lo speriamo di cuore.

Foto: cucciolo di capriolo (repertorio. Fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. cinzia, la mamma era probabilmente stata investita ed era morta. i cuccioli erano denutriti da giorni, purtroppo. comunque sì, normalmente non andrebbero toccati.

  2. l’agricoltore doveva sapere che i cuccioli non sono abbandonati, ma la mamma era senz’altro li vicino che controllava e che non si sarebbe più riavvicinata ai suoi cuccioli perchè avrebbe sentito sui piccoli l’odore del bravo agricoltore..il corpo forestale tutti gli anni lancia avvisi di non toccare i cuccioli di animali nei boschi proprio per questo motivo

  3. gennaro stammati

    BRAVO ALL’AGRICOLTORE

  4. Bravo, ogni tanto ci sono persone di cuore<3

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com