Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / La Spezia: agente di Polizia trova cucciolo nel bosco. E lo soccorre

La Spezia: agente di Polizia trova cucciolo nel bosco. E lo soccorre

Il piccolo Oscar era stato abbandonato da un essere umano indegno di questo nome, quando è stato ritrovato per puro caso. Ad udire i suoi gemiti e a seguirne la traccia nel fitto della boscaglia di Santo Stefano Magra, nello spezzino, un agente della Polizia Locale impegnato in un sopralluogo.

L’agente si infila tra i rovi. Il pianto del cucciolo è forte. Sembra quello di un bambino. E Oscar è proprio lì, tra spine, rami e foglie, solo. È nato da pochi giorni ed è già un fastidio. Un fastidio così grande che qualcuno lo ha gettato nel bosco, sperando che morisse.

In effetti, Oscar certamente non sarebbe sopravvissuto se l’agente di Polizia Locale, invece di voltarsi dall’altra parte e far finta di nulla, come troppo spesso accade tra cittadini e forze dell’ordine, non l’avesse preso tra le braccia e portato in salvo.

Una bella storia, semplice eppure così intensa, che scalda un po’ il cuore tra tante (troppe) brutte notizie.

Il sito Cittadellaspezia, che pubblica la notizia, racconta che il piccolissimo Oscar avrebbe avuto un secondo colpo di fortuna, trovando immediatamente una casa. Il suo nuovo umano si chiama Massimiliano e, speriamo, si prenderà sempre cura di lui.

Nel frattempo, il Comando di Polizia Locale si è messo d’impegno e sembrerebbe aver già rintracciato chi ha abbandonato il cucciolo. Se davvero lo individuerà, scatterà per l’aguzzino la denuncia all’Autorità Giudiziaria per abbandono di animali.

Perché, ricordiamolo, il maltrattamento verso le creature non umane, in Italia, è un reato penale – anche se spesso ci si comporta come se non lo fosse.

E comportarsi in maniera più “umana” è possibile.

Nella foto: il piccolo Oscar con il suo salvatore (fonte Cittadellaspezia).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. COMPLIMENTI ALL’AGENTE DI POLIZIA!!!

  2. grazie a questo poliziotto,povero piccolo lo aspettava una morte sicura ,come si può lasciare così un essere vivente ,amorire di fame!!!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com