Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Reagisce la lobby spaventata dal maremoto antivivisezionista: cosa fare

Reagisce la lobby spaventata dal maremoto antivivisezionista: cosa fare

“La lobby della vivisezione Foundation for Biomedical Research sta chiedendo a tutti i suoi sostenitori (tutti vivisettori) di fare pressione sulla XIV Commissione e sui Ministeri italiani. I vivisettori americani si mobilitano in supporto dei loro colleghi italiani, per timore che anche un minimo e piccolo passo in avanti venga fatto verso l’abolizione della tortura nei laboratori.

Leggi qui la notizia per esteso.

I vivisettori di tutto il mondo temono un cambiamento e temono la forza antivivisezionista che è nata in Italia negli ultimi anni, che ha portato davanti agli occhi di tutti l’orrore nascosto dei laboratori, e così stanno cercando di correre ai ripari. Ma non ci faremo né fermare né intimidire.

Facciamoci sentire anche noi!

Le mail a cui i vivisettori stanno scrivendo sono queste:

Boldi_r@posta.senato.it, Segreteriaministro@sanita.it,

info@politicheeuropee.it

A questo punto ci pare ovvio che noi non dobbiamo essere da meno e dobbiamo farci sentire, forte e chiaro!

Lettera tipo da inviare:

————————

Spett.li Senatori, Spett.le Ministero

in accordo con la sensibilità di milioni di persone in Italia chiedo espressamente di non apporre modifiche peggiorative per gli animali nell’emendamento alla Direttiva Europea 2010/63/UE sulla sperimentazione animale, in questo momento da discusso nella XIV Commissione del Senato. In particolare mi riferisco al divieto di allevamento e vendita di cani, gatti e primati per sperimentazione sul territorio italiano, che ha riscosso finora enorme consenso.

Tale divieto è nato anche in seguito alla campagna di protesta e informazione contro l’allevamento Green Hill di Montichiari (BS), che tiene ben 2.500 cani in capannoni, senza luce naturale o aria, prigionieri in ambiente asettico e destinati ad essere spediti ai laboratori di vivisezione di tutta Europa. Tutta Italia segue da tempo questa vicenda.

Milioni di persone hanno e avranno gli occhi sul Vostro lavoro, speranzosi che la Vostra coscienza porti alla chiusura di questo allevamento-lager.

Abbiamo fatto tutto il possibile: protestato, raccolto firme, fatto informazione, chiesto applicazione di leggi. Abbiamo in questo modo raccolto l’approvazione di milioni di persone.

Adesso tocca a voi fare in modo che la richiesta e la rabbia delle persone non vengano tradite.

Saluti,

(nome)

— 

“Salviamo i cani di Green Hill”

www.fermaregreenhill.net

info@fermaregreenhill.net

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

23 Commenti

  1. Adrien Evangelista

    E’ un peccato che nella lettera-tipo non venga mai accennato che la vivisezione è non solo inutile, ma altamente fuorviante. In tal modo, ai vivisettori basta controbattere con la lurida faccenda del “male necessario”, sottolinenando il fatto che la gente non sa di cosa parla, per far sì che i decisionisti si schierino con ancor più convinzione dalla parte del torto.
    Pertanto, invito tutti ad aggiungere anche solo qualche parola sul fatto che è stato dimostrato da oltre 35 anni che la sperimentazione animale non ha alcun valore scientifico, e che la presunta necessità dell’animale nella ricerca medico-farmaceutica si basa su una frode: non potendo mai essere predittivo per l’uomo, l’uso dell’animale consente appunto di ritardare all’infinito il momento in cui verranno trovati rimedi sicuri contro i nostri mali.

  2. @Knoova salvare poveri animali dalla tortura è un atto LODEVOLE non da criminali.
    E smettetela di strumentalizzare i bambini.. chi non ha pietà per degli animali che urlano mentre li si tortura fino alla morte sai quanta ne ha per un bambino…
    ma per favore. Che se vedete un bambino maltrattato vi girate dall’altra parte, non ho il minimo dubbio.
    Informati tu, sempre che tu sia interessato alla verità e non a disinformare e basta per interessi per$onali. E la VERITA’ è proprio sui siti come la LAV, PETA LAVERABESTIA.
    I siti che occultano a dovere le TORTURE e le vogliono far passare come GIUSTE fanno disinformazione, quella non è scienza è GUADAGNO.
    Le manifestazioni cesseranno solo quando la vivisezione sarà abolita,fattene una ragione.

  3. hai provato a separarli con la virgola anziché il punto e virgola o viceversa?

  4. ciao
    non riesco a mandare gli e-mail infatti mi dice :indirizzi di posta elettronica non validi,

  5. grazie infinite max 🙂 apprezziamo molto.

  6. Beh sul sito della FDA americana (che non è certo animalista) si legge che il 92% dei medicinali che passano i test animali falliscono i test sugli umani e sono respinti…direi che un bell’8% di successi possa essere attribuito più al caso che alla ricerca animale. Non solo: USA e Giappone (paesi notoriamente sottosviluppati) sono stai i primi ad accettare il protocollo REACH che prevede di effettuare test di tossicità senza l’uso di animali….ma mi rendo conto che solo knoova sa la verità, gli altri (compresi i nobel che si sono espressi contro la sperimentazione animale) sono tutti pirla….

  7. Se posso permettermi…la mail è molto corretta ed equilibrata. Ma seguendo l’ondata di successo di un certo partito nelle ultime amministrative (partito tra l’altro contro la vivisezione) mi sentirei di usare un testo diverso, giusto per far capire com’è l’andazzo e come finiranno le cose. Poi nl segreto dell’urna ognuno vota chi gli pare 😉 però la paura fa novanta 🙂

    Oggetto: Se voi siete i politici, preferisco votare per l’antipolitica.

    In riferimento alla Direttiva Europea 2010/63/EU.

    Vorrei ringraziarvi dal profondo per avermi fatto riscoprire il senso civico.
    Era da molto tempo che non votavo e che avevo perso la voglia di impegnarmi politicamente, ma grazie a voi ed al vostro comportamento la voglia mi è tornata.

    Se la commissione di cui fate parte dovesse votare contro gli emendamenti con cui la maggioranza degli italiani è concorde (ricordiamoci che più dell’86% degli italiani è contro ogni forma di sperimentazione animale), il mio voto non andrà a nessun partito rappresentato all’interno della vostra commissione.
    Se contravverrete alla volontà popolare e addurrete le scuse più insensate per bocciare gli emendamenti, avrete dato la misura della vostra non volontà di agire, instillato un sospetto di corruzione e legato per sempre i vostri nomi ai vostri atti (internet non dimentica).

    Ma state tranquilli, non dovrete guardarvi in cagnesco pensando che il vostro collega vi abbia rubato dei voti, perchè non sarà così.

    Se farete in modo di bocciare gli emendamenti allora sì che potrò dire: “Se voi siete i politici, il mio voto andrà all’antipolitica”.
    E sapete di che partito sto parlando.

    Cordiali saluti.

  8. Inviata da mail dell’ufficio per non perdere tempo …..

  9. Fatto. Alla lista delle vittime, insieme a cani e primati, ho aggiunto anche i roditori, perché questo sarà un primo passo, ma, per favore, non dimentichiamoci che ogni vita è uguale a tutte le altre. Anche i topi soffrono e solo perché sono (forse) meno belli di un cane, ciò non significa che ci si possa accanire su di loro. Infine ho ricordato che la netta maggioranza della popolazione (l’86%!!!) è contro questo barbaro sistema di tortura. Firmiamo in tanti!!!

  10. ma con chi stai parlando? No perchè se ce l’hai con gli antivivisezionisti possiamo metterci a parlare di quanti bambini ha accoppato la “scienza della sperimentazione animale”… e anche di molte altre cose.

  11. certo non vogliono rimanere disoccupati pure loro…facessero o studiassero altro x salvare davvero la gente invece di torturare e uccidere inutilmente!!!

  12. avete anche fatto cose da criminali, rubato,m saccheggiato, condannato a morte centinaia se non migliaia di bambini. spero che la vostra coscienza abbia effetto prima o poi e vi costringa ad informarvi davvero da fonti serie, ovvero non da LAV, ENPA, laverabestia e altre associazioni criminali come queste. informatevi su knoova o difesa razionalista, se siete in grado di capiere cosa dicono. se non lo siete, non manifestate per cose che non capite e non conoscete, e non aiutate commettendo reati!

  13. HO MANDATO DOVIAMO ESSERE IN TANTI

  14. SI DEVE CONTINUAR A LOTTARE …NON MOLIAMO NE SUL WEB NE CON LE MANIFESTAZIONI …LA DEVONO FINIRE CHE SI METTANO LORO SE VOGLIONO !!!

  15. Enrica squarcia

    Gandhi diceva che un paese si puó ritenere civile solo per il rispetto che ha verso gli animali, QUINDI Green Hill è un lager che VA CHIUSO e coloro che lavorano all’interno non possono essere che privi di qualsiasi forma dl umanita’ e incapaci di amare anche gli esseri umani.Una vergogna ed un senso di orrore e repulsione verso queste persone alle quali, senza ucciderle, si potrebbe far provare la sofferenza che loro infliggono ad esseri incapaci di difendersi. Mandiamoli a spalare nei canili o a fare lavori socialmente utili. Ma questi dipendenti quando tornano a casa la sera mangiano, conversano con i propri familiari, si divertono senza sentirsi per nulla una “schifezza” ? Possono guardarsi allo specchio e le loro mogli ed i loro mariti sono orgogliose vivendo accanto a questi “esseri”? E i figli…….bell’esempio!!!!!!!! Grazie all’Onorevole Brambilla, siamo tanti e poi tanti tutti con lei, meraviglioso esempio di questa società veramente logora e vergognosa. Enrica Squarcia

  16. hai totalmente ragione sebastiana: c’è bisogno dell’aiuto di tutti.

  17. Mail inviata…speriamo che le leggano!

  18. gli schiavi delle industrie farmaceutiche hanno paura di perdere il loro business di quattrini sporchi di sangue di innocenti… tremate perchè gli animalisti non si fermano..

  19. sebastiana pintori

    Ho inviato la mail, spero di aver fatto tutto bene.
    Speriamo davvero che venga fatto questo piccolo passo…
    non è mai troppo tardi per fare una scelta civile

  20. condivido subito l’articolo su FB e invio la mail.
    ciao

  21. VIVISETTORI DI MERDA ho una cosa da dire cambiare lavoro andate a spazzare la merda per terra che tanto non vi riconosce nessuno tanto merda che spazza e merda raccolta uguale a zero nooo la matematica non è un opinione

  22. Email inviata e condivisa.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com