Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Treviso: affoga sei galline e poi ferisce marito e figlia. Denunciata

Treviso: affoga sei galline e poi ferisce marito e figlia. Denunciata

Una 45enne trevigiana con problemi di alcolismo ha, in un accesso d’ira, scientemente affogato sei galline della suocera. Poi ha afferrato un coltello e ha ferito figlia e marito. Infine, si è barricata in casa minacciando chiunque cercasse di avvicinarsi. 

La donna è stata fermata dai carabinieri, che hanno dovuto sfondare la porta, denunciata per stalking e ricoverata in modo coatto in una comunità per alcolisti. È ora in attesa di processo.

La denuncia per stalking è arrivata a causa di quelli che sono stati definiti come “atti persecutori contro la famiglia” che andavano avanti da una dozzina d’anni. A causa dei comportamenti della donna e di certo anche per via dei suoi problemi con l’alcol, il marito si era dapprima separato da lei per poi divorziare.

Le povere, incolpevoli galline sono state annegate una dopo l’altra una notte di alcune settimane fa, nel corso di un raptus di follia. La motivazione addotta dalla donna? “Mi davano fastidio”. 

Non risultano denunce per crudeltà verso gli animali a carico della donna.

Foto: repertorio (fonte).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. PENA DI MORTE

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com